Castello Cabiaglio | 12 Febbraio 2020

38enne bracconiere uccide un capriolo nei boschi della Valcuvia, arrestato

L'uomo è stato trovato, durante un controllo del territorio da parte dei carabinieri, lungo la strada provinciale 45 a Castello Cabiaglio. In auto anche un fucile

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un 38enne originario dello Sri Lanka, residente a Varese, è stato arrestato domenica mattina dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Luino, nei boschi della Valcuvia.

Alle ore tre circa i militari operanti, transitando sulla SP45 nel comune di Castello Cabiaglio, che costeggia aree boschive attenzionate per l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato un’autovettura Fiat Stilo, parcheggiata a bordo strada. Nei pressi della stessa è stato fermato il 38enne.

All’interno del veicolo è stato rinvenuto e sequestrato un fucile semiautomatico marca Browning, alterato con silenziatore e mirino laser. L’arma presentava un colpo in canna e caricatore inserito, contenente tre proiettili. Nell’autovettura sono stati altresì ritrovati un contenitore con ulteriori undici proiettili, nonché tre bossoli dello stesso calibro.

Nell’immediatezza i militari hanno accertato che l’uomo, impegnato in attività venatoria in violazione delle normative vigenti (bracconaggio), aveva poco prima sparato e ucciso un capriolo del peso di 30 chili circa, la cui carcassa è stata recuperata a breve distanza.

Nei successivi accertamenti è emerso che il 38enne, titolare di porto di fucile uso tiro a volo, aveva acquistato e denunciato regolarmente l’arma il 31 gennaio scorso.

L’uomo è stato arrestato per porto abusivo di arma comune da sparo alterata e furto aggravato venatorio. Condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, martedì mattina l’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Varese, che ha disposto la scarcerazione dell’uomo.

Nei confronti del 38 enne è stata avanzata la proposta di divieto detenzione armi e munizioni ai sensi dell’art.39 del T.U.L.P.S., atteso che l’interessato non riunisce i requisiti previsti dalla legge vigente.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127