Germignaga | 11 Febbraio 2020

Canottieri Germignaga, primo argento alla D’Inverno sul Po

Ritorno in grande stile, alla prestigiosa regata di Torino, per Gaëlle Stanganelli e Ginevra Barzaghi negli Allievi B2. Ecco tutti gli altri risultati del team lacustre

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Emozioni a fior di pelle quelle vissute dalla Canottieri Germignaga, sabato e domenica, alla trentasettesima edizione della regata internazionale D’Inverno sul Po, ospitata dalla città di Torino.

Più di tremila gli atleti iscritti, insieme a quelli del team lacustre che godono di un rapporto ormai consolidato con questo prestigioso palcoscenico offerto ogni anno dal fiume Po. Che tifo per la società germignaghese, che dopo la fatiche alpine ha riacceso i motori a pieno regime verso il canottaggio remato.

Un ritorno in grande stile per Gaëlle Stanganelli e Ginevra Barzaghi che sulla distanza di 1000 metri hanno conquistato un ottimo argento nella finale del due di coppia allievi B2 femminile. Podio meritato e un richiamo a quell’intervista rilasciata da Gaëlle al Festival dei Giovani u.s. per canottaggio.org: “… Il canottaggio è uno sport che mi piace e mi sta insegnando molto, soprattutto che per raggiungere gli obiettivi ci si deve mettere d’impegno”.

Parole prese alla lettera come la I di impegno memorizzata come un mantra da parte di tutti i ragazzi della società capitanata da Mauro Cadei. Ma ecco tutti i risultati. Sabato è stato dedicato interamente alle barche corte, singoli e doppi con le varie categorie che si sono intervallate nella lunga giornata.

Categoria cadetti e 4000 metri per Luca Darino e Davide Orizio. La compagine ha centrato il sesto posto nella finale di specialità del 2 di coppia cadetti maschile. Categoria Ragazzi – Junior e 5000 metri per i 3 equipaggi bianconeri in gara: decima posizione per Enrico Bouehi – Fabio Orizio (2 di coppia junior maschile); diciottesima posizione per il misto Germignaga – Caldè con Mirko Natuzzi e Mattia Fortis (2 di coppia ragazzi maschile ).

Quinta posizione per il misto Germignaga – Caldè di Chiara Stanganelli e Aurora Innocenzi (2 di coppia junior femminile). La giornata di domenica è stata dedicata alle imbarcazioni lunghe quattro e otto: 27esima°posizione per il 4 di coppia ragazzi maschile misto Germignaga – Caldè di Mirko Natuzzi, Jonathan Bonora, Mattia Fortis e Raffaele Sansone.

Quindicesima piazza per il 4 di coppia junior misto Germignaga – Caldè di Enrico Bouehi, Fabio Orizio, Riccardo Vecchio, Luca Rossi. A chiudere la 37° edizione della D’Inverno sul Po è stato il 4 di coppia junior femminile misto Germignaga – Cannobio – Caldè – Ispra e rispettivamente, seguendo l’ordine societario, Chiara Stanganelli, Gaia Cattaneo, Aurora Innocenzi e Mimi Frigo.

Le imbarcazioni miste sono state il piatto forte di questa regata piemontese. La forte collaborazione tra le varie società è sicuramente un’arma vincente che fa bene allo sport e al mondo del Canottaggio. Calano i titoli di coda della D’Inverno sul Po ma le luci e i riflettori sono tutti rivolti verso quell’argento che brilla sulle acque di Torino. (Foto © C. Cecchin)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127