Luino | 7 Febbraio 2020

Divertimento assicurato al Cinema Sociale di Luino con Aldo, Giovanni e Giacomo e Tappo

Continuano le proiezioni della commedia che segna il ritorno in scena del trio, mentre torna a grande richiesta, sabato e domenica, il film d'animazione per bambini

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Continuano oggi e fino al 13 febbraio, nelle consuete tre fasce orarie (17, 19 e 21), le proiezioni di “Odio l’Estate“, il nuovissimo film di Aldo, Giovanni e Giacomo, presso il Cinema Sociale di Luino.

La pellicola, diretta da Massimo Venier, ha segnato il ritorno in scena del trio al completo, protagonista di un’esilarante ma anche malinconica commedia insieme a Lucia Mascino, Carlotta Natoli e Maria di Biase.

Trama. Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo, Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potrebbero avere delle famiglie e delle vite più diverse. Il precisetto organizzatissimo, ma con un’attività in proprio fallimentare, il medico di successo alle prese con un figlio in piena crisi preadolescenziale, l’ipocondriaco nullafacente con un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri. Tre vite lontanissime che si incontrano accidentalmente in una piccola isola della costa italiana. Stessa spiaggia, stesso mare, stessa casa in affitto. Lo scontro è inevitabile e spassosissimo. Abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato ma finiscono per ballare insieme in una sera d’estate. E tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga.

Soltanto per il fine settimana, invece, torna a grande richiesta “Tappo – cucciolo in un mare di guai”, film d’animazione diretto da Kevin Johnson con la partecipazione, tra gli altri, dei rapper Big Sean e Snoop Dogg. Il film torna sul grande schermo di corso XXV Aprile per due proiezioni, sabato e domenica. In entrambi i giorni alle ore 15.

Trama. Tappo è il cagnolino di un’anziana signora, che lo tratta come un principe. Quando la padrone muore, però, il cucciola si ritrova gettato sulla strada insieme a tutto quanto aveva per lei un valore affettivo, ma non monetizzabile. A liberarsene sono i nipoti della signora, avidi e insensibili, interessati soltanto all’eredità della donna. Tappo, che deve perciò imparare a cavarsela da solo, alla stregua di un randagio, farà amicizia con Zoe, una ragazza sola che consegna le pizze ma sogna in futuro di fare la cantante.

Per restare aggiornati su tutte le iniziative del Cinema Sociale di Luino, visitare la pagina Facebook oppure il sito www.cinemasociale.com.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127