Lavena Ponte Tresa | 12 Gennaio 2020

38enne in stato confusionale a Lavena Ponte Tresa, salvata dai soccorritori

L'episodio, fortunatamente senza gravi conseguenze, è avvenuto all'interno di un negozio. Sul posto carabinieri, Polizia Locale, vigili del fuoco, 118 e automedica

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Una donna di 38 anni ieri, sabato 11 gennaio, dopo essersi barricata all’interno di un locale di Lavena Ponte Tresa, non molto distante dal valico di confine, era in stato confusionale.

Non è chiaro chi abbia lanciato l’allerta, ma subito dopo la chiamata al Numero Unico di Emergenza, per una richiesta di tentato suicidio da parte di un parente della donna, nei pressi dell’esercizio commerciale sono intervenuti i soccorritori.

Insieme agli operatori sanitari della Croce Rossa di Luino e Valli e al personale sanitari dell’automedica, sono stati impegnati nell’operazione di soccorso anche i carabinieri della Compagnia di Luino e gli agenti della Polizia Locale di Ponte Tresa.

Fortunatamente, però, la 38enne è stata riportata alla calma, nonostante lo stato di agitazione, facendosi soccorrere dal 118 in ambulanza. Dopo le prime cure effettuate sul posto, la donna è stata trasportata in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cittiglio, dove è stata sottoposta ad ulteriori accertamenti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127