EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 3 Gennaio 2020

Hockey, la prima sfida dei Mastini del 2020 è a Caldaro

Nell'ultimo turno della prima fase del campionato i gialloneri vanno in Alto Adige, una vittoria varrebbe doppio poiché guadagnerebbero comunque sulle sfidanti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La prima partita del 2020 dei Mastini Varese Hockey è a Caldaro: sabato 4 gennaio la truppa giallonera salirà in Alto Adige per disputare l’ultima sfida della prima fase del Campionato IHL di hockey ghiaccio. Certi matematicamente della seconda posizione, il match servirà più che altro per guadagnare qualche punto sulle avversarie in vista del Master Round.

Dopo tanti anni la squadra vede garantiti i playoff con largo anticipo, così come la partecipazione alla fase finale della Coppa Italia (la sfida in semifinale sarà contro il Pergine). A Caldaro non dovrà essere una passeggiata, ma una trasferta da vivere con la giusta concentrazione per iniziare l’anno nel miglior modo possibile, anche perchè i punti in classifica verranno poi ridotti attraverso un conteggio che prevede una divisione per tre di quelli attuali, quindi meglio accumulare in cascina più fieno possibile per rimanere a ridosso del Merano e più lontani possibile dal Pergine.

Ecco quindi che vincere per provare a ridurre il gap dalle Aquile meranesi diviene quasi un obbligo. La medesima considerazione vale anche se ci si guarda alle spalle: vincere per provare a distanziare il Pergine, terzo in classifica. Considerando che la giornata contrappone a Caldaro – Varese proprio la sfida diretta tra Pergine e Merano, una vittoria dei Mastini avrebbe comunque una duplice valenza, poiché, indipendentemente dal risultato dell’altra partita, a guadagnare sarebbero sempre e comunque i gialloneri.

La formazione varesina troverà un avversario probabilmente arrabbiato per una prima parte di stagione sotto le attese, ma con grande entusiasmo visti gli ultimi risultati, fresco di neo allenatore e con un ruolino di marcia che non può essere quello dei campioni in carica. La squadra altoatesina ha vissuto questi primi mesi in difficoltà, ma ora hanno ritrovato morale e gioco. I Lucci hanno abituato a tirare fuori il meglio possibile proprio nelle situazioni più complicate, aggrappandosi a uomini del calibro di Michel Felderer e di Florian Wieser oltre a due ottimi portieri come Andergassen e Morandell.

La sfida sarà aperta e si prospetta interessante sotto ogni aspetto. La diretta su Radio Village Network inizierà dalle ore 19.30 di sabato 4 gennaio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127