Varese | 11 Dicembre 2019

Una visione poliedrica della realtà: all’Insubria una giornata dedicata a Carlo Cattaneo

Si terrà venerdì 13 dicembre dalle ore 9 alle ore 13 nell’aula magna del collegio Cattaneo di via Dunant il convegno sull’insegnamento di Carlo Cattaneo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Una giornata di studi aperta al pubblico su “Carlo Cattaneo, storico, filosofo e uomo politico” è proposta dall’Università dell’Insubria, venerdì 13 dicembre a Varese, dalle 9 alle 13 nell’aula magna del collegio Cattaneo di via Dunant.

È organizzata dal Centro internazionale insubrico, diretto da Fabio Minazzi, ordinario di Filosofia della scienza, nell’ambito dell’XI edizione del progetto Giovani Pensatori.

Oltre a Minazzi, intervengono nella discussione: Franco Masoni, presidente del Comitato italo-svizzero per la pubblicazione delle opere di Carlo Cattaneo; Carlo Lacaita, Università di Milano, coordinatore scientifico dell’edizione italo-svizzera delle opere di Cattaneo; Katia Visconti e Antonio Orecchia, docenti del corso di Storia e storie del mondo contemporaneo dell’ateneo; Gianni Paganini, Università del Piemonte Orientale.

Emerge così la figura di Cattaneo come sostenitore del valore culturale del sapere scientifico, tecnico e professionale, aspetto approfondito nella sua rivista “Il Politecnico”, la cui prima copia, pubblicata nel gennaio 1939, è conservata negli archivi storici del Centro internazionale insubrico.

Spiega Minazzi: “L’impostazione filosofica di Cattaneo ci riporta all’unitarietà di fondo della cultura, che può scaturire solo da una visione poliedrica della realtà effettiva. In questa prospettiva l’obiettivo è quello di delineare i profili della ricerca contemporanea sulla figura di Carlo Cattaneo, valorizzando l’Archivio insubrico”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127