Luino | 6 Ottobre 2019

Luino, la Farmacia di Creva sempre più vicina alle esigenze dei cittadini

Svelati i nuovi servizi di telemedicina nella struttura di Creva, in collaborazione con Health Telematic Network, grazie all'impegno del dottor Piero Gaetani

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Il 4% della popolazione sana ha una patologia cardiaca non riconosciuta, per questo un normale controllo di routine, tramite elettrocardiogramma, può talvolta rivelarsi prezioso per far emergere situazioni non note e meritevoli di ulteriori accertamenti.

Il dato statistico appena riportato corrisponde soltanto ad una delle ragioni che convertono i nuovi servizi di telemedicina promossi dalla Farmacia di Creva (Luino), in soluzioni all’avanguardia e alla portata di tutti i cittadini. All’avanguardia per la rapidità con cui i controlli vengono effettuati e gli esiti refertati – andando così oltre le code e i tempi di attesa dell’ospedale – e accessibili per i costi contenuti a cui sono associati.

“Nel circuito della telemedicina, la farmacia non è altro che il terminale tecnico incaricato di posizionare gli elettrodi per l’esame – sottolinea il dottor Piero Gaetani -. Il tracciato che si rileva viene riassunto in un file che poi viene inoltrato al cardiologo e al personale specializzato per via telematica. Saranno poi loro ad occuparsi di leggere i tracciati e definire la situazione”.

Oltre il fondamentale aspetto della prevenzione, il servizio rivoluzionario promosso in collaborazione con la Federazione italiana dei farmacisti e con Health Telematic Network, società specializzata nella progettazione ed erogazione di piattaforme di telemedicina, incontra le esigenze dei pazienti affetti da malattie cardiovascolari (prima causa di mortalità in Italia), ma si rivolge anche ai cittadini che hanno necessità di ottenere un certificato per l’attività sportiva non agonistica, o ancora ai cardiopatici e a chi non sa di esserlo, ma viene allertato da sintomi come dispnea, tachicardia, aritmie e altri disturbi che compaiono a intervalli e che spesso non creano, almeno al primo impatto, preoccupazioni.

Accolti su un lettino o su una poltroncina, i clienti potranno sottoporsi agli accertamenti direttamente dal farmacista di fiducia, con il grosso vantaggio di una tempistica, come detto, decisamente più favorevole (la media è di mezz’ora per il passaggio dei dati ai medici- tramite wireless o usb – che si riduce ad un quarto d’ora per i casi più urgenti).

“Il dottor Piero Gaetani si è fatto promotore di una iniziativa importante, da vero pioniere, ricorrendo a questa abilitazione – ha affermato il cardiologo luinese Franco Compagnoni – che rispetto al contesto della nostra città è una grande risorsa. Spero che i colleghi apprezzino e che tale offerta possa diffondersi sul territorio con il coinvolgimento degli altri rivenditori. La configurazione della situazione clinica in tempo reale e il valore della prossimità rispetto al paziente sono dinamiche che equivalgono a indiscutibili punti di forza”.

Partendo dall’elettrocardiogramma, l’offerta si arricchisce con la possibilità di sottoporsi, sempre nei locali della farmacia, anche all’Holter cardiaco e pressorio.

“Siamo nell’ambito di problematiche a larga diffusione che spesso non danno tracce a chi ne è affetto – spiega in conclusione il dottor Alessandro Simonato di Health Telematic Network -. Fare un elettrocardiogramma ogni due anni circa può essere una buona forma di prevenzione, sia per uomini che per donne. Lo stesso discorso, in termini di utilità, vale per gli esami diagnostici tramite Holter. In entrambi i casi la farmacia affianca il sistema sanitario nazionale nell’esecuzione degli esami, contribuendo ad accorciare le liste di attesa e offrendo al cliente un servizio di ottima qualità, in tempi ridimensionati. La refertazione – sottolinea ancora il dottore – viene operata da cardiologi di comprovata esperienza, connessi alla piattaforma da tutta Italia con servizio di call center h24, gestito da operatori formati”.

Health Telematic Network è un’azienda che lavora nel settore dalla fine degli anni Novanta, e collabora attivamente con la facoltà di Cardiologia dell’università di Brescia, dove sono sempre di più gli specializzandi che realizzano tesi sul tema della telemedicina, strettamente attuale.

Per ulteriori informazioni cliccare qui. Per contattare la Farmacia di Creva, sita in via Creva 29, chiamare il numero 0332 530015, scrivere una mail all’indirizzo farmaciacreva@gmail.com o consultare il sito internet farmaciacreva.it.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127