Tronzano Lago Maggiore | 28 Settembre 2019

A Tronzano il coro polifonico “L’estro armonico” protagonista di un concerto di musica sacra

L'esibizione si terrà domani alle ore 17 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Bassano. Lo scopo è di far conoscere questa antica struttura religiosa

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Domani, domenica 29 settembre, alle 17 il coro polifonico “L’estro armonico” si esibirà in un un concerto di musica sacra presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Bassano (Via San Carlo Borromeo – Bassano – Tronzano Lago Maggiore).

Questa chiesa fu l’antichissima parrocchiale di Tronzano, Bassano e Pino e fece parte della Pieve di Cannobio e appartenne, da antica data, alla Diocesi di Milano, mentre il suo nome originario fu Santa Maria di Tronzano. Si trattava di una chiesa di stile romanico come lascia intendere il suo campanile ancora oggi ben conservato. Nel 1567 S. Carlo, in visita pastorale la fece sostituire da un nuovo tempio dedicato alla Madonna Assunta, come appare dagli atti della visita: «Ecclesia Assuntionis Beate Virginis Marie».

Lo scopo del concerto è far conoscere e tener viva una storia di fede in questa antica. Il coro “L’estro armonico” si è costituito nel 1989, ha la propria sede a Magnago ed è diretto dalla sua fondazione da Roberto Landoni. E’ composto da coristi provenienti da vari paesi limitrofi che, nel canto, hanno trovato uno strumento per esprimere la loro vitalità e l’amore per la musica.

Il repertorio abbraccia uno spazio storico molto ampio e vario: canto gregoriano, polifonia sacra e profana dal Rinascimento fino ai nostri giorni, canti popolari e spirituals; sempre con formazione “a cappella”.

Al suo attivo ha la partecipazione a parecchi concerti e a vari concorsi nazionali, nei quali spesso ha ottenuto risultati di rilievo, tra cui:
– secondo posto al IX Concorso Nazionale di Polifonia Sacra di Bresso del 1995;
– secondo posto (primo posto non assegnato) al Concorso Nazionale di Polifonia Profana di Marano Vicentino del 1994 e del 1997, nel quale, in entrambi le occasioni ha ottenuto anche il primo premio della giuria popolare nei concerti conclusivi;
– primo posto assoluto (oltre 40 cori partecipanti in ogni edizione) alla Rassegna dei Complessi Corali Popolari e Polifonici della Provincia di Milano del 1995 e del 1998;
– fascia oro nella sezione Polifonia Sacra al Concorso Nazionale di Quartiano del 2000 e del 2001;
– fascia oro e vincitore assoluto nella sezione Canto Popolare del 2001 e nella sezione Polifonia Sacra del 2004;
-nel 2009, sempre nel medesimo concorso, fascia argento sia per “Programma Storico” sia per “Programma Monografico”;
– vincitore alla 21ª Rassegna Corale Provinciale di Milano, nella quale, dopo le selezioni tra tutti i cori partecipanti al Teatro Lirico di Magenta, si è aggiudicato il 1° posto assoluto nella finale svolta al Teatro Dal Verme di Milano il 12.12.2010;
– primo posto assoluto al 2° Concorso Nazionale di Canto Corale – Trofeo “Città di Treviglio”, nel 2011;
– terzo posto al II° Concorso Nazionale Corale “Luigi Toja” di Rho, nel 2012; terzo posto al 3° Concorso Nazionale di Canto Corale – Trofeo “Città di Treviglio”, nel 2015;
– nella primavera 2016 ha conseguito il primo posto nel 1° Concorso per Cori Amatoriali “Città di Lainate” nella Categoria “Voci Miste” e 1° Assoluto nel seguente “Trofeo Villa Litta” di Lainate.

Nell’anno 2000 ha inciso il suo primo CD con titolo “il Canto dell’Anima”, al quale nel luglio 2010 ha fatto seguito il CD “Mosaico”, che imprime le tessere sonore del successivo cammino percorso dal Coro.

A novembre 2016 ha presentato il suo terzo CD “Pleni sunt caeli”, frutto di periodiche registrazioni effettuate dal 2014 al 2016. Nel maggio 2016 ha registrato alcune parti corali per il CD “6 Aprile” del gruppo rock-metal Verde Lauro.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127