Laveno Mombello | 2 Settembre 2019

Motore in avaria nelle acque di Laveno, soccorsi dalla Guardia Costiera

L'intervento dei militari è avvenuto per mezzo della Motovedetta veloce CP 603. Emergenza anche a Oggebbio (Verbania) per una donna ferita dopo aver urtato un'elica

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La recente e intensa attività della Guardia Costiera sulle acque del lago Maggiore, ha interessato nei giorni scorsi anche Laveno Mombello.

Oltre all’intervento in emergenza per un incidente in acquascooter nella zona di Castelletto Sopra Ticino, i militari hanno infatti soccorso gli occupanti di un natante a vela ritrovatisi con il motore ausiliario in avaria nei pressi di Laveno.

Fondamentale anche in questo caso l’impiego della Motovedetta CP 603, che ha consentito di raggiungere in velocità il punto in cui si trovava l’imbarcazione per fornire assistenza alle tre persone a bordo, concludendo le operazioni con l’ormeggio ad un pontile galleggiante poco distante.

Sette turiste russe sono state invece soccorse nelle acque di Oggebbio, in provincia di Verbania, mentre si trovavano a bordo di un natante sul quale una componente del gruppo ha riportato una ferita alla gamba causata da un urto contro l’elica del motore.

Una ferita lacero contusa piuttosto profonda, in seguito alla quale la donna è stata trasportata a terra e poi raggiunta e assistita dal personale medico di un’ambulanza, preventivamente allertata dalla Sala Operativa di Solcio di Lesa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127