EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 29 Agosto 2019

Furti in Ticino, arrestati al confine tre giovani italiani

Si tratta di una 24enne, un 22enne e una 21enne, tutti italiani residenti in Italia, fermati dalle Guardie di confine martedì sera al confine, nel territorio di Novazza

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Martedì scorso, il 27 agosto, in Canton Ticino, sono stati arrestati una 24enne, un 22enne e una 21enne, tutti cittadini italiani residenti in Italia. Il fermo è stato effettuato da una pattuglia delle Guardie di confine, poco dopo le 19.30, nel territorio di Novazzano, comune ticinese al confine con l’Italia.

La successiva perquisizione dell’auto, su cui si trovavano i tre, ha portato al rinvenimento di diversi oggetti. Gli accertamenti svolti da parte della Polizia cantonale hanno già permesso di stabilire sia che gli oggetti sono provento di un furto sia che gli arrestati sono coinvolti in altri furti con scasso commessi sul territorio nazionale.

Le principali ipotesi di reato sono quelle di furto, subordinatamente ricettazione, danneggiamento e violazione di domicilio. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.

A comunicarlo il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127