Lavena Ponte Tresa | 27 Agosto 2019

Lavena Ponte Tresa, al via la rivoluzione sull’illuminazione pubblica e sul risparmio energetico

Diversi gli stabili coinvolti, per un investimento di lunga durata del valore di oltre due milioni. Prevista anche l'installazione di 880 lampade led

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Risparmio, sostenibilità, maggiore efficienza: sono queste le parole chiave che si trovano nella concessione stipulata dal Comune di Lavena Ponte Tresa con un privato per rivoluzionare la rete d’illuminazione di diversi edifici pubblici.

A darne notizia è il quotidiano locale La Prealpina, che indica come imminente la scadenza per l’inizio dei lavori che interesseranno la casa delle associazioni, il municipio, la palestra e il plesso scolastico.

Verranno sostituiti 823 “corpi illuminati” con l’installazione di 880 lampade a led, un impianto fotovoltaico da 90,48 KWp (che troverà posto sul tetto della palestra), e con il posizionamento di una colonnina di ricarica per motore elettrico da 70 KW.

Investimenti di lunga durata, sottolinea il quotidiano locale, a cui si aggiunge anche la sostituzione della caldaia situata presso l’edificio di via Raina, che rifornisce tutti gli stabili coinvolti nel progetto. I vantaggi saranno come detto anche economici, e a trarne beneficio sarà l’entità degli importi sulla bolletta. Ai cittadini verrà invece offerto, tra le altre cose, un servizio di illuminazione migliore del precedente e moderno.

“Sono interventi che le amministrazioni comunali cercano di portare avanti per sistemare la rete d’illuminazione, coinvolgendo i privati – si legge in conclusione su La Prealpina -.  L’accordo tra le parti, in vigore per dieci anni, ha un valore di 2,1 milioni, con un canone annuo a carico dell’amministrazione di circa 175mila euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127