Luino | 26 Agosto 2019

A Luino per la prima volta arriva il Circo Internazionale “Città di Roma”

A partire dal 29 agosto, fino all'8 settembre lo storico complesso circense sarà protagonista con tanti spettacoli nell'area di via Copelli a Voldomino

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A Luino sta per arrivare un grande circo internazionale, il “Città di Roma”. Nell’area sita in Via Copelli, in località Voldomino, sta per piantare le sue imponenti tende uno dei circhi più storici dell’Italia, una grande carovana di artisti ed animali che ha visitato le più belle località del mondo, e che per la primissima volta in assoluto fa tappa anche in Lombardia.

Si tratta di un complesso circense all’avanguardia con un imponente tendone che gli permetterà di sostare in città solo per qualche giorno, ed esattamente da giovedì 29 agosto fino a domenica 8 settembre, presentando tutti i giorni un solo spettacolo alle ore 21, ad eccezione di sabato e di domenica con due spettacoli alle ore 18.30 e alle ore 21.

E’ una storia centenaria, quella della famiglia Bizzarro-Florans, titolari dello show circense intitolato “Città di Roma”, tradizione che si tramanda da generazioni sin dal 1800, e che prima di giungere a Luino come primissima data lombarda, ha già fatto tappa in Piemonte, riscontrando un grande successo di pubblico.

Il tradizionale spettacolo di ben due ore piene, vede susseguirsi nella grande e sfavillante pista: giocolieri, acrobati, equilibristi, clowns, cavallerizzi, trapezisti volanti e tantissime altre attrazioni spettacolari, oltre all’immancabile carosello di animali, composto in primis da cavalli ballerini e dai ferocissimi leoni.

Lenny Alvarez, titolare dell’omonima agenzia d’eventi&spettacoli e tour-manager di alcune fra le principali compagnie circensi italiane, si ritiene soddisfatto di essere riuscito a programmare anche nelle regioni del Nord Italia, il tour di una novità assoluta come il Città di Roma: “Le sorella Liliana e Rina Florans (alias Liliana e Caterina Bizzarro), dive d’altri tempi, ma ancora bellissime donne, che assieme ai fratelli rappresentano quindi la famiglia titolare del Circo Città di Roma, hanno contribuito, proprio come altri esponenti del panorama circense, a scrivere una pagina di storia del circo italiano”.

“La vecchia generazione vanta delle fortunate collaborazioni anche con Claudio Villa e l’orchestra del grande Luciano Tajoli, e poi ancora con Rita Pavone, Teddy Reno ed il mago Silvan – continua ancora Lenny Alvarez -. All’epoca si erano inventati uno spettacolo circense combinato con la musica italiana. In quegli anni fu un successone. Rina Florans invece fu una delle prime donne ammaestratrici di belve feroci con il metodo in dolcezza. Durante la sua esibizione presentava un esercizio tanto particolare quanto pericoloso: metteva una bistecca in bocca e la porgeva alla leonessa. Ed ora la nuova generazione promette un grande spettacolo degno della tradizione, con delle performance mozzafiato ad un ritmo serrato che non smettono mai di stupire il numeroso pubblico”, conclude orgoglioso Alvarez.

In allegato alcune immagini storiche inedite delle protagoniste del circo Città di Roma (Liliana e Rina Florans-Bizzarro), da sole e con Claudio Villa, una foto dell’imponente complesso circense che fu installato in occasione della tappa Natalizia a Palermo nel 1987, ed una della compagnia circense oggi.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni biglietti consultare la Pagina Facebook.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127