Genova | 14 Agosto 2019

Genova, il cordoglio di Regione Lombardia per le vittime del ponte Morandi

Presente alla cerimonia di questa mattina, per rappresentare l'ente, l'assessore alle Politiche sociali Bolognini: "Un abbraccio ideale alle famiglie"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Abbraccio idealmente i familiari ed i conoscenti delle vittime della tragedia di Genova, ai quali abbiamo portato il nostro cordoglio e la vicinanza di tutti quanti i lombardi”. Così si è espresso oggi l’assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità della Regione Lombardia, Stefano Bolognini, presente alla cerimonia commemorativa delle vittime del crollo del ponte Morandi.

Alle 11.36, minuto esatto della tragedia, è stato osservato un minuto di silenzio interrotto solo dalle sirene in mare e dalle campane di tutta la città. Il ricordo delle 43 vittime si è tenuto presso il capannone sotto la nuova pila nove del viadotto, nel giorno del primo anniversario della tragedia.

“Oggi a Genova – ha poi proseguito l’assessore Bolognini – abbiamo voluto rinnovare la nostra presenza per sottolineare concretamente la vicinanza delle istituzioni a chi ha perso le persone care, e per rinnovare l’impegno a non dimenticare”.

Nel tragico incidente di un anno fa perse la vita anche Angela Zerilli, funzionario della Direzione generale Autonomia e Cultura di Regione Lombardia. Sei mesi dopo la sua drammatica scomparsa, il 14 dicembre 2018, la giunta regionale ha voluto intitolare a lei una sala nel piano della DG in cui lavorava.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127