Germignaga | 4 Agosto 2019

Il germignaghese Guido Pattera protagonista e premiato a Tradate

Il noto centauro lacustre ha partecipato alla 222esima rievocazione storica del circuito motociclistico di Tradate, ricevendo un bel riconoscimento

Tempo medio di lettura: 1 minuto

(articolo di Massimo Morosi) Grande successo per Guido Pattera alla 222esima rievocazione storica del circuito motociclistico di Tradate. L’appassionato centauro germignaghese, classe 1935 e che gestisce la sua officina nel paese lacustre da 64 anni, ha portato in pista con ineccepibile maestria una replica della Moto Guzzi Gambalunghino 250, macchina leggendaria nata solo per le corse, la storia di questo piccolo bolide merita di essere raccontata.

Il Gambalunghino 250 nasce da un incidente, Enrico Lorenzetti, pilota e collaudatore Guzzi, danneggiò la sua Albatros e per ripararla velocemente sostituì alcuni pezzi danneggiati con quelli del Gambalunga 500.

Al termine della manifestazione tradatese, il pubblico, gli addetti ai lavori, gli appassionati, i piloti e tutti gli amici hanno salutato con calore il pilota di Germignaga, premiato con la “Coppa al pilota meno giovane”, ma solo in apparenza.

“Mi sono commosso – confessa Guido -! Da qui il nomignolo che questa moto ibrida avrebbe rivelato vincente conquistando con il veronese Bruno Ruffo il primo titolo mondiale nel neonato campionato durante l’anno 1949, nella classe 250, ripetendosi nel 1951, mentre Enrico Lorenzetti fece suo quello del 1952″.

“Avevo le lacrime agli occhi! Non mi aspettavo un accoglienza ed un affetto del genere per me che non sono del posto, evidentemente ho lasciato dei bei ricordi – conclude ancora Guido -. Spero che tutti i piloti con le favolose moto viste a Tradate, raccolgano il mio invito a partecipare alla rievocazione storica del circuito di Luino alla memoria dei piloti luinesi che si disputerà domenica 13 ottobre“.

In questi tempi dove tutto cambia e si dimentica spesso il passato, è importante tenere vive le tradizioni, ed il circuito della cittadina lacustre è una di queste. (Foto © www.asarva.org – fonte Eco del Varesotto)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127