Varese | 11 Luglio 2019

Nuove assunzioni all’ASST dei Sette Laghi, arrivano altri diciassette chirurghi

Quattro dei diciassette medici, assunti a tempo indeterminato, rinforzeranno gli organici dei Pronto Soccorso di Varese, Tradate e Cittiglio

Tempo medio di lettura: 1 minuto

La direzione dell’ASST dei Sette Laghi ha deliberato l’assunzione di 17 chirurghi, molti dei quali già dipendenti a tempo determinato nelle strutture di chirurgia aziendali.

I medici sono stati selezionati attingendo alla graduatoria del concorso a tempo indeterminato svoltosi lo scorso giugno.

Quattro chirurghi assunti sono invece assolute new entries per l’ASST e permettono di rinforzare gli organici dei Pronto Soccorso di Varese, dove ne sono attesi due, di Tradate e di Cittiglio.

Le difficoltà a reperire specialisti in tutta Italia sono note – commenta il direttore sanitario, Lorenzo Maffioli – A maggior ragione siamo davvero contenti di queste assunzioni. In particolare, i quattro chirurghi destinati ai Pronto Soccorso ci permettono di dare una prima ma significativa risposta alle difficoltà di questi servizi”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127