EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 27 Giugno 2019

Luino, un mercatino di giocattoli per sostenere il Centro di Aiuto alla Vita

Appuntamento sabato 29 giugno, dalle ore 10 alle ore 22, in piazza Garibaldi, per raccogliere fondi da destinare alle attività svolte sul territorio dell'associazione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il “Centro di Aiuto alla Vita del Medio Verbano Onlus” (C.A.V.), in occasione della Festa Patronale SS. Pietro e Paolo di sabato 29 giugno, organizza in piazza Garibaldi a Luino, dalle 10 alle 22, un mercatino dove saranno venduti, a offerta libera, giocattoli nuovi ed usati in favore dell’attività che svolgono sul territorio.

Si tratta di un’associazione di volontariato riconosciuta dalla Regione Lombardia, con sede a Laveno e a Voldomino (Luino), che si propone di “difendere la vita sin dal concepimento e persegue tutte quelle iniziative idonee a promuoverne il riconoscimento, la difesa e l’accoglienza affinché ogni vita, già concepita o già nata, possa essere accolta e accompagnata nella crescita”.

In tutta la zona del Verbano e della Valcuvia nel 2018 sono state aiutate 71 mamme con sussidi alimentari, igienici e attrezzature varie oltre ad accompagnamento presso strutture mediche e istituzionali (consultorio, servizi sociali comunali) con i quali il C.A.V mantiene un rapporto collaborativo.

Il C.A.V inoltre sostiene ed ha attivi due progetti Gemma, un servizio per l’adozione prenatale a distanza di madri in difficoltà, tentate di non accogliere il proprio bambino.

“Una mamma in attesa nasconde sempre nel suo grembo una gemma (un bambino) che non andrà perduta se qualcuno fornirà l’aiuto necessario – commentano le donne dell’associazione -. Il Progetto Gemma offre ad una mamma un sostegno economico che le può consentire di portare a termine con serenità il periodo di gestazione, accompagnandola nel primo anno di vita del bambino. Il contributo degli adottanti è un segno tangibile di presenza e di aiuto concreto, nonchè una prima risposta per dare coraggio alle mamme”.

Per informazioni l’ufficio C.A.V di Voldomino, in via Martiri 4, è aperto il giovedì dalle 16.30 alle 18 o il martedì su appuntamento: contattare telefonicamente al 3318541252 o via mail cavlaveno@virgilio.it. La sede di Laveno Mombello, sita in via Verdi 18, invece, è aperta il martedì dalle 17 alle 18.30 e il sabato dalle 14.30 alle 16.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127