EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Castelveccana | 27 Giugno 2019

Castelveccana, il TAR dà l’ok per le barriere anti rumore lungo la rete ferroviaria

Il tribunale amministrativo del Lazio accoglie il ricorso di un cittadino sostenuto dal comune. RFI ora dovrà provvedere, Pezza: "Battaglie da portare avanti"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ha dato responso positivo il ricorso effettuato da un privato cittadino di Castelveccana al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, per chiedere conto dell’immobilismo di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) rispetto alla necessità – espressa da anni a più riprese, sia dagli abitanti del paese lacustre che dall’amministrazione – di installare barriere fonoassorbenti lungo la linea Luino-Laveno.

Un problema che tocca la quiete pubblica e la sicurezza, e che con l’aumento di treni merci – e lo sguardo rivolto al futuro, verso Alptransit – tiene sotto scacco la quotidianità di molti. Ora la società RFI, chiamata in causa dal ricorso insieme al ministero dell’Ambiente, sarà obbligata a prendere provvedimenti nell’arco di novanta giorni, “per porre fine alla situazione di disagio“, come riporta oggi il quotidiano La Prealpina in riferimento alla sentenza emessa dal TAR.

Una buona notizia dunque per tutta la comunità di Castelveccana, sostenuta nell’ambito del ricorso dall’amministrazione comunale, schierata in sede civile al fianco del cittadino, scenario questo decisamente inedito che potrebbe favorire ulteriori ed analoghe procedure, considerando il numero di comuni interessati dalla criticità e dalla mancanza di barriere anti rumore.

Sono molto felice e soddisfatto – ha affermato il sindaco Luciano Pezza tramite il quotidiano locale – perché vedo riconosciuto il nostro lavoro su ambiente e sicurezza, oltre che sulla qualità della vita. Un plauso va ai legali che si sono occupati di questa causa, perché era come essere Davide contro Golia, visti gli enti in campo. Gli avvocati e un singolo cittadino, uno solo, hanno mostrato che queste battaglia si possono e si devono portare avanti, per la salute e la tutela dei territori”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127