Luino | 20 Giugno 2019

Il centro storico di Luino si colora di arte con l’atelier di Adele Cossi

Ormai aperta da un anno, l'ex vineria è diventata un piccolo punto di riferimento. "Un luogo magico dove i dipinti si sposano appieno nel contesto in cui sono inseriti"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il fascino del centro storico di Luino, con i suoi aneddoti e i suoi scorci, da sempre fa breccia nel cuore dei cittadini e dei tanti turisti che arrivano sul Verbano, soprattutto in estate e in primavera.

Periodicamente a questa bella peculiarità si aggiungono eventi ed iniziative volte a coinvolgere tutta la comunità e in un momento dove l’arte, purtroppo, non riesce a esprimersi nella sua pienezza, è un raggio di sole il piccolo atelier realizzato dalla mezzosoprano luinese Adele Cossi nel paese lacustre.

L’artista luinese, infatti, da marzo 2018 ha rilevato questo spazio e ha realizzato una piccola galleria artistica dove espone i suoi dipinti a olio, realizza i suoi quadri in un piccolo locale dove si trovano colori, tavole e pennelli, e ospita anche opere di altri pittori del territorio.

La mia è una passione che ho avuto sin da bambina – racconta Adele Cossi -, tra canto e pittura però ho scelto la strada del canto. Frequentavo l’Accademia di Brera e in quel periodo c’erano le Brigate Rosse. Per questo avevo intrapreso un percorso più tranquillo, diventando una cantante. Ho girato per anni il mondo, ma qualche anno fa mi sono fatta la solita domanda: ‘Cosa faccio da grande’? E allora, così, ho ripreso la mia vecchia passione, che ora, quando dipingo, mi permette di entrare in una bolla. Mi isolo dal resto del mondo e lo trovo molto terapeutico”.

Entrando nell’atelier di Adele, che ha esposto non solo in provincia di Varese ma anche in altre parti di Italia, come presso Casa dei Meravigli a Milano lo scorso anno, l’aria che si respira è autentica e si trovano quadri di diverso tipo, tutti dai colori accesi e prevalentemente fatti a spatola, per la maggiore raffiguranti soggetti, ritratti o corpi di personalità di artisti del passato, con una particolare attenzione alle emozioni e alla sofferenza dei bambini. Grandi tele, quelle che predilige, ma anche dipinti più piccoli.

“Un grazie va alla restauratrice luinese Antonella Petese – conclude Adele Cossi -. Con lei ho ripreso in mano la mia passione, frequentando i suoi laboratori. Confrontarmi con altri appassionati di arte mi ha aiutato a coltivare nuovamente l’amore per la pittura, che continua ad alimentarsi giorno dopo giorno”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127