Luino | 10 Giugno 2019

Gli studenti del “Carlo Volontè” ammaliano il Teatro Sociale di Luino

In scena “Al ballo dal Caprone”, rappresentazione di genere comico liberamente adattata da "Arcadia in Brenta" e "Alla Scuola di Ballo" di Carlo Goldoni

Gli studenti del
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Negli scorsi giorni si sono svolti gli spettacoli conclusivi del progetto Teatro a scuola del “Città di Luino – Carlo Volonté”, che si propone il potenziamento della memorizzazione, della socializzazione e della comunicazione attraverso un laboratorio teatrale della durata dell’intero anno scolastico e la produzione di testi liberamente adattati dai capolavori che la produzione teatrale letteraria italiana e internazionale offre.

Quest’anno la compagnia “De Gagliardi I.S.I.S. Luino Carlo Volonté”, in collaborazione con il Coro dell’Istituto, ha presentato “Al ballo dal Caprone”, rappresentazione di genere comico liberamente adattata da “Arcadia in Brenta” e “Alla Scuola di Ballo” di Carlo Goldoni.

Agli spettatori, divertiti dalla verve comica e dalla presenza scenica dei personaggi, recitati con una bravura che ha fatto dimenticare il loro essere studenti e docenti, non attori professionisti, non è certo sfuggita l’atmosfera di un teatro costruito e recitato con il cuore.

Sul palco si è aperto il sipario su un percorso umano e individuale che solo la collaborazione, la disponibilità, la comprensione e la condivisione degli ostacoli che il quotidiano ci impone, hanno permesso di raggiungere la performance finale di una pièce teatrale metafora dell’esistenza, vissuta prima ancora che sul palcoscenico, in quel teatro ben più complesso che è la vita di tutti i giorni….

Per la realizzazione dello spettacolo è stato importante il contributo del Comune di Luino e di Cassano Valcuvia, che hanno messo a disposizione il teatro, del dirigente scolastico, il professor Fabio Giovanetti, che ha creduto nel valore formativo del progetto “Un grazie a tutte queste persone e ai ragazzi che con il loro impegno e la loro passione hanno reso possibile la realizzazione del percorso progettuale biennale e non ultimi ai docenti del gruppo di lavoro”, commentano gli organizzatori.

Lo staff è composto da alunni, docenti e collaboratori dell’Istituto: il professor Salvatore Gorrese nel ruolo del Conte Fabrizio di Montesano sulla Marcellana; la professoressa Deborah Guidali nel ruolo di donna Lucrezia; gli studenti Stefano Ancellotti, Ancellotto; Dario Bezzolato, Monsiur Anselmo; Chiara Borghi, Rosalba; Dunia Giroldi, Romina; Ambra Giuse Graziano, Giuseppina; Leonard Koning Hugo, Filippo; Dennis Luca, Cavalier Bellezza; Mariano Maragni, Monsieur Profitterol; Elisabeth Rossi, Madame Charmante; Jaiyi Zhang, Felicita; Marco Zou Jun, Carlino; con la partecipazione di Curallambra Leonardo e Savoca Noemi nel ruolo di DJ.

Staff tecnico e di supporto: professori Gianluca Bianchi, Chiara Di Biase, Salvatore Gorrese, Vincenzo Gagliardi, Chiara Grifa, Maria Ferrari, le ragazze della 5b Tur per “trucco e parrucco” e la straordinaria partecipazione del professore Matteo Rovera. Coro dell’ISIS “Città di Luino” diretto da Michela Tabacchi: docenti Marta Alfarano, Gianluca Bianchi, Chiara Grifa, Antonella Sonnessa, Gertrude Corsaro.

Corpo di ballo: professori Antonio Baratta, Marilina Comeglio, Stefano del Vitto, Alessandro Russillo, Marco Parravicini e i collaboratori scolastici Teresa Cuda, Emilia Petroni, Tania Puglisi e Maria Rosa Rea .

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127