Luino | 28 Maggio 2019

Luino, Massimo Cacciari a Palazzo Verbania in memoria di Gabriele Galante

L'appuntamento, organizzato dall'associazione Amici del Liceo Scientifico “Vittorio Sereni” Luino, si terrà a Palazzo Verbania il prossimo giovedì 30 maggio

Massimo Cacciari durante il suo intervento al Festival Filosofia a Modena, 15 settembre 2013.
Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’Associazione Amici del Liceo “Sereni” di Luino prosegue la sua fitta ed articolata programmazione con un prestigioso ospite, il celebre filosofo Massimo Cacciari. L ’appuntamento è per giovedì 30 maggio alle ore 21 presso Palazzo Verbania a Luino.

Massimo Cacciari torna a Luino dopo una lunga collaborazione con il Centro Culturale Frontiera e la I.M.F. di Gabriele Galante che, dal 2010 al 2015, hanno avuto l’onore di annoverarlo tra i loro relatori, spesso affiancato ad altri illustri studiosi come Giovanni Reale, Vittorio Emanuele Parsi e Nicola Pasini.

Le sale della I.M.F., allora sede del centro culturale, hanno altresì ospitato per ben tre anni i corsi estivi del Centro di Formazione Politica presieduto da Cacciari. Da questa frequentazione è nata un’amicizia con Gabriele Galante, al quale il filosofo intende dedicare la serata.

L’incontro ha come titolo “Opus et labor”, sulla modernità dei valori dell’Umanesimo e del Rinascimento, a cui Cacciari, professore emerito di Filosofia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha dedicato il saggio “La mente inquieta”, pubblicato da Einaudi all’inizio di quest’anno.

Ad introdurre la serata non poteva che essere lo storico della filosofia Roberto Radice, già presidente e anima del Centro Culturale Frontiera. La serata vanta il patrocinio della Città di Luino, che metterà a disposizione Palazzo Verbania recentemente inaugurato dopo la ristrutturazione, del Liceo Scientifico “Vittorio Sereni” e del Lions Club Luino. (ANSA/Serena Campanini)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127