Porto Ceresio | 25 Maggio 2019

Porto Ceresio si prende cura del lago con “blu pulito”

L'iniziativa del gruppo subacqueo Godiving è in programma per domani. Ospiti diverse comunità del territorio che lavorano al fianco di disabili e malati

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

(Fonte L’eco del VaresottoPer la giornata di domani, domenica 26 maggio, il gruppo subacqueo Godiving sarà presente a Porto Ceresio per l’evento “blu pulito“, dedicato alla pulizia dei fondali.

Un’iniziativa divertente e allo stesso tempo utile, dedicata alla cura del lago, che avrà inizio in mattinata, alle ore 9. I subacquei puliranno i fondali del lago di Lugano, con l’aiuto di un paio di imbarcazioni e di volontari a terra. Questi ultimi cureranno inoltre le sponde e il lungolago di Porto Ceresio.

A seguire, il pranzo preparato dagli alpini, e dalle 15 il convegno dal titolo “le nostre acque”, con relatori esperti di ecologia, attività subacquee e ricerca, perché “solo capendo quanto sono preziosi i laghi prealpini, sapremo tutelarli per le generazioni future”.

Alla giornata parteciperanno anche atleti del gruppo sportivo di Special Olimpics ASA Varese, nonché ospiti della comunità Il Sorriso e di Villa Miralago di Cuasso al Monte: sarà quindi di grande ispirazione trovare delle persone diversamente abili o in temporanea difficoltà tra i volontari che contribuiranno a risanare il lago e a sensibilizzare cittadini, turisti e imprese.

Tra i collaboratori, infine, anche i Sea Sheperd Dive, DAN Research e varie comunità per l’accoglienza di disabili o malati. Ulteriori volontari e pulitori – fa sapere lo staff dell’evento, sono ben accetti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127