Canton Ticino | 20 Maggio 2019

Rapine ai distributori del confine, arrestato un 34enne residente in Ceresio

L'uomo è accusato di aver effettuato tre rapine ai distributori di benzina a Brusino Arsizio tra il 2017 e il 2018. A giorni la richiesta di estradizione

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Venerdì 17 maggio, in provincia di Varese, è stato arrestato dalle forze di polizia italiane un 34enne cittadino italiano disoccupato di Bisuschio, in Valceresio. A comunicarlo il Ministero pubblico e la Polizia cantonale.

Sul 34enne pendeva un ordine di arresto internazionale in relazione alle tre rapine ai distributori di benzina a Brusino Arsizio, avvenute nel 2017 e nel 2018.

È stato possibile risalire alla sua identità grazie a un complesso lavoro di indagine da parte degli inquirenti della Polizia cantonale e alla fattiva collaborazione con la Questura di Varese Squadra mobile.

Nei prossimi giorni saranno espletate le pratiche relative alla richiesta di estradizione.  L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127