EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 30 Aprile 2019

Ferisce la moglie durante una lite, 33enne arrestato per tentato omicidio

L'uomo di cittadinanza italiana aveva aggredito la donna in un appartamento di Arzo. A fermarlo successivamente, dopo una segnalazione, la Polizia Cantonale

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 11 aprile è stato arrestato un 33enne italiano domiciliato nel Mendrisiotto. A comunicarlo il Ministero pubblico e la Polizia cantonale.

Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, nel corso di un alterco in un appartamento di Arzo, comune non molto lontano dal confine, l’uomo ha aggredito la moglie provocandole ferite che ne hanno richiesto il ricovero in ospedale. Lo stesso è poi stato fermato da agenti della Polizia cantonale, allertati a seguito di una segnalazione. In supporto, erano intervenuti anche agenti della Polizia della città di Mendrisio.

Le ipotesi di reato nei confronti del 33enne sono di tentato omicidio, vie di fatto, lesioni gravi, lesioni semplici, coazione, esposizione a pericolo della vita altrui. La misura restrittiva della libertà è nel frattempo stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC).

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis. Al momento non saranno rilasciate ulteriori informazioni sull’indagine.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127