EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Aprile 2019

Judo Bu-Sen Luino, festa grande per Noemi Pignatiello: al top in Italia

Prosegue il sogno della giovane atleta, ora quarta nella graduatoria nazionale che conduce alle finali. Medaglia di bronzo nel weekend a Riccione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ci aveva già provato a Martina Franca in Puglia, meno di un mese fa, ottenendo soltanto un settimo posto, utile però per aggiungere grinta e determinazione agli allenamenti in vista del secondo round. Oggi ce l’ha fatta Noemi Pignatiello, giovane atleta del Judo Bu-Sen Luino, a ritagliarsi una posizione tra le migliori d’Italia nella sua categoria, quella degli Esordienti/b.

E’ successo nella giornata di domenica al palazzetto dello sport di Riccione, sede della seconda tappa del Trofeo Italia, circuito particolarmente importante per scalare posizioni all’interno della ranking list nazionale e guadagnare la strada che conduce direttamente alla finale dei campionati italiani. Un biglietto che, una volta concluse le cinque gare previste, spetta ai primi sei in classifica.

Con il trionfo di domenica in Emilia, sancito nel più emozionante dei modi, sotto gli occhi del maestro Leo Marano, di papà Davide e mamma Debora, Noemi guadagna la quarta posizione in graduatoria, che in questo momento consente a tutto il team di pensare in grande.

Nel girone dei 70 kg ci sono venti avversarie e all’atleta lacustre tocca confrontarsi, ancora una volta, con la campionessa italiana uscente, Eleonora Giusti. Noemi supera in grande stile l’ostacolo, aggiudicandosi i primi due incontri che aprono alla finale. Un bella prova con qualche difficoltà per la giovane luinese nelle fasi al suolo, che la costringono purtroppo alla resa. Nei recuperi Noemi affronta con decisione l’incontro rimanente, lo fa suo e si aggiudica il podio. Un terzo posto tra i più forti.

Meno entusiasmanti invece le notizie che giungono dagli altri atleti del gruppo di scena nel weekend. Sabato 13 aprile Giovanni Canino e Luca Lo Porto hanno mancato i traguardi in palio nelle qualificazioni ai campionati italiani Juniores. Giovanni porta a casa un incontro su tre, mentre va solo più vicino alla meta, senza purtroppo raggiungerla, Luca. Per lui tre incontri vinti ma una sconfitta in quello decisivo, per il terzo posto. Per i judoka di Luino, entrambi talentuosi e promettenti, non mancheranno le occasioni di riscatto.

Dopo aver approfittato della pausa pasquale, il team del Judo Bu-Sen Luino riprenderà le attività agonistiche con il tredicesimo Trofeo Mon Club di Olgiate Comasco, mentre sono già aperte, in attesa dell’estate, le iscrizioni al prossimo “Judo Camp” di Montegrino, che si terrà nei mesi di luglio e agosto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127