Luino | 13 Aprile 2019

Torna “Tramontana di Versi”: poesia e cultura per una Luino internazionale

Presentata in comune l'edizione 2019 del concorso. Rinnovato il sodalizio con i poeti del sud America. Sul lungolago 30 piastrelle per i migliori componimenti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Per il quinto anno la luinese AISU – Insieme verso Itala (associazione interculturale per lo sviluppo umano) si prepara a portare cultura in città con “Tramontana di Versi“, che ancora una volta, grazie alla forza delle parole e delle immagini, mantiene la sua dimensione internazionale e la capacità di collocare molteplici iniziative attorno al tanto apprezzato concorso.

L’edizione 2019 dell’evento dedicato a poeti di ogni età, illustrata questa mattina a palazzo Serbelloni, partirà infatti con la presentazione di una nuova raccolta dello scrittore e insegnante Sergio Melchiorre, l’1 giugno, e con l’inaugurazione di un’installazione in piazza Garibaldi il 15 giugno. Musica e balli accompagneranno una terza presentazione, in calendario per il 31 ottobre presso la chiesa di San Pietro in Campagna, quella del libro “Bisbigli di fiori recisi” a cura di Alfredo Salvi.

Entrando invece nel merito del concorso, la novità più rilevante e suggestiva riguarda il concorso riservato dagli organizzatori a “Maria Enrichetta Goscetti”, luinese di nobili origini, autrice negli anni Trenta di poesie e racconti per bambini, materiale oggi particolarmente raro considerando le poche copie gelosamente custodite in alcune librerie private della città lacustre. Il concorso avrà come tema “Luino, il lago Maggiore e le sue cinque valli”.

Il suo nome, associato al concorso, ha ispirato Patrizia Martino e i suoi collaboratori nella scelta di chiedere e ottenere dall’amministrazione i permessi necessari per riportare le poesie vincitrici su piastrelle che poi verranno cementate sul lungolago Zona. L’installazione, che sarà dal 15 giugno al 30 giugno, su proposta dell’assessore alla cultura Pier Marcello Castelli e ben accolta dall’associazione, verrà realizzata sulla parte esterna della biblioteca di Luino, da piazza Risorgimento verso via XXV Aprile e verso via XV Agosto.

Le migliori poesie selezionate dalla giuria di esperti, verranno cementate e resteranno per sempre scolpite lungo la superficie dei piloni, che per i prossimi trent’anni (un pilone per ogni edizione) ospiteranno i componimenti. “Nessuno muore se vive nel ricordo“, ha sottolineato il professor Angelo Aschei, soffermandosi sulla filosofia alla base del progetto.

Venendo alle connessioni internazionali di Tramontana di Versi, è confermata l’attenzione nei confronti del sud America e della sua tradizione poetica, letteraria e cinematografica. Autori e poeti peruviani, già ospiti nel festival 2018, prenderanno parte al concorso, per suggellare l’amicizia tra i poeti di Puno, Arequipa e del Perù in generale. Una delegazione ha inoltre presenziato alla conferenza in municipio, dove uno scambio di targhe con Sergio Moalli ha rinnovato il legame di amicizia con l’associazione di Luino.

Infine, si sperimenterà anche la sezione di poevisione, con brevi filmati poetici che potranno essere consegnati nella sede dell’associazione o presso la biblioteca comunale. È prevista anche la proiezione del film “Uccellacci Uccellini” di Pasolini, presso la biblioteca ma con data da definire.

Alleghiamo in galleria il regolamento completo, ricordando che ogni iscritto avrà tempo fino al 20 maggio per inviare agli organizzatori i propri versi (massimo due poesie). Ulteriori informazioni contattando i seguenti numeri: 335 6301142335 7639915.

Il programma del Festival prevede:
– 1 giugno: presentazione del libro di poesie “Occhi autunnali” del poeta Sergio Melchiorre,  Biblioteca Luino – Villa Hussy – ore 17;
– a giugno (da definire): proiezione del film “Uccellacci e uccellini” di Pier Paolo Pasolini;
– 15 giugno: inaugurazione dell’installazione di poesie e premiazione del concorso in piazza Garibaldi ore 17:30;
– 31 ottobre: Poesia e spiritualità: recitazione, musica delle pietre, meditazione. Dal libro di poesie “Bisbigli di fiori recisi” del poeta Alffredo Salvi. Chiesa di San Pietro in Campagna Luino

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127