Milano | 11 Aprile 2019

Addetti alle pulizie ASST Sette Laghi, Brianza e Monti: “Massima attenzione per tutelarli”

La vicepresidente del consiglio regionale e il presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali, esponenti della Lega, hanno incontrato i dipendenti a Milano

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Seguiamo con attenzione e preoccupazione la vicenda dei lavoratori addetti alle pulizie dei presidi ospedalieri della ASST Sette Laghi. Massimo impegno da parte del Consiglio Regionale e della IV Commissione”. Queste le parole di Francesca Brianza, Vicepresidente del Consiglio regionale, ed Emanuele Monti, Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, esponenti della Lega eletti in provincia di Varese.

Brianza e Monti hanno incontrato i lavoratori delle imprese di pulizia, a margine dell’audizione in IV Commissione Attività Produttive, Istruzione, Formazione e Lavoro, in merito al cambio dell’azienda aggiudicataria dell’appalto per la gestione delle pulizie ospedaliere della ASST Sette Laghi.

Alla seduta di Commissione hanno partecipato le Associazioni Sindacali, ARCA e ASST Sette Laghi di Varese. “La nostra volontà – ha dichiarato Brianza – è quella di tutelare i lavoratori ma anche di fare in modo che il servizio erogato continui a mantenere elevati standard di qualità, in considerazione del fatto che stiamo parlando di presidi ospedalieri. Proprio per la delicatezza della materia, è necessario che i servizi e le varie figure professionali legate all’ambito sanitario siano trattati con la dovuta attenzione”.

“Siamo in prima linea per tutelare i lavoratori addetti alle pulizie della Asst Sette Laghi. Difendere i lavoratori e garantire un altissimo livello di igiene dei nostri ospedali rappresenta la mia priorità”, spiega Monti.

“Siamo certi che la ASST Sette Laghi – continuano Brianza e Monti – farà quanto necessario per verificare che la qualità del servizio fornito dal nuovo gestore non sia inferiore rispetto al passato. Questa occasione – conclude Brianza – rappresenta anche un’opportunità per un confronto schietto con le organizzazioni sindacali, per far emergere criticità e spunti costruttivi”.

“Purtroppo nessuno ha la bacchetta magica – concludono – ma la volontà di fare il meglio e di difendere i lavoratori facendo tutto quanto in nostro potere, questa sì. La determinazione non ci mancherà mai”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127