Varese | 8 Aprile 2019

“Ave Crux, lux mundi”: arte e sacralità in preparazione alla Pasqua

Al Battistero di Velate nella Settimana Santa un singolare dialogo tra arte antica e arte contemporanea. Ecco tutto il programma della rassegna

Una esposizione di opere di “pittura fotografica” dell’artista Christian Cremona in dialogo con l’antico Crocifisso di Velate (XVI sec. in prestito temporaneo), avrà luogo nella cornice seicentesca del Battistero di Velate a Varese.

La mostra, curata da Carla Tocchetti, si terrà durante la Settimana Santa da sabato 13 aprile a sabato 20 aprile, secondo un programma che prevede anche momenti di accompagnamento alla meditazione, con letture a uno o più voci, anche accompagnati da musica a cura di Luisa Oneto e canti a voce libera su antichi testi sacri con Maria Consigli.

La manifestazione in Battistero sarà preceduta da due conferenze di approfondimento nella giornata di giovedì 11 aprile in cui Rossella Bernasconi, presso il Caffè Zamberletti in corso Matteotti a Varese, dalle ore 17.30, parlerà de “Il restauro come scoperta: il crocifisso ligneo di Velate del XVI sec” a cura di Varesepuò, Società Varesina di Lettere, Arti e Scienze; mentre Anna Maria Ferrari, docente del Liceo Classico Cairoli presenterà una riflessione su “La luce nel Sacro. Viatico per un percorso dall’Antichità al Contemporaneo” a cura del Centro Culturale di Velate presso il Salone Oratorio di Velate, alle ore 20.30.

Il Crocifisso di Velate, scultura lignea appartenente al periodo d’oro della scultura in legno lombarda, sostenuto da una installazione ispirata all’Orto degli Ulivi della monzese Elisabetta Bosisio, da sabato 13 a sabato 20 aprile, dialogherà a distanza di cinquecento anni con le opere di Christian Cremona, classe ’85, laureato in Scienze dei Beni culturali e in Storia dell’Arte, artista-sperimentatore di nuove tecniche alla scoperta delle permutazioni della luce, particolarmente ispirato da tematiche religiose e dalla lezione d Michelangelo Merisi detto “Il Caravaggio” (http://www.christiancremona.it).

Al cospetto dell’imponente Crocifisso, fra i più antichi tramandati nella città di Varese e attribuito alla celebre Bottega milanese dei De Donati, attiva a cavallo tra il XV ed il XVI secolo, sarà possibile cogliere due poetiche totalmente diverse in rapporto al mistero della Morte e della Resurrezione: devota e commovente nel caso dell’opera cinquecentesca, sorprendente e suggestiva nel caso delle opere contemporanee. Il Crocifisso ligneo cinquecentesco di Velate è l’unica opera nota, rimasta a Varese, dei famosi intagliatori: le loro tavole lignee per l’altare di Santa Maria del Monte sono oggi esposte al Castello Sforzesco a Milano.

“Il mio lavoro sul tema del Crocifisso”, dice Christian Cremona, “è un percorso contemplativo, che esige silenzio, pazienza e capacità di fermarsi a guardare. Un lavoro condotto nel mistero della luce che illumina il corpo di un crocifisso ideale: lo risplasma, lo trasfigura e, nonostante la drammaticità dell’evento, vuole già essere indice di Resurrezione”.

I momenti letterari di accompagnamento alla meditazione portano la firma di Luisa Oneto, attrice diplomata all’Accademia dei Filodrammatici di Milano, Direttrice Artistica della Scuola di Teatro “Splendor del Vero”, insignita del premio Rosa Camuna nel 2011.

Dice la Oneto: “E’ un itinerario che vede come protagonisti appassionati e controversi coloro che hanno incontrato Gesù: Giuda, Barabba, La Maddalena, le mistiche contemporanee Emmerich e Valtorta che affascinate dall’amore per Cristo, hanno vissuto fin nel corpo la passione del loro amato ed, infine, il teologo e poeta David Maria Turoldo. Con questo percorso, iniziato con Jacopone da Todi, vorrei raccontare che ciascuno di noi è chiamato a incontrarsi con il Signore della vita e della morte con modalità infinite e imperscrutabili, ma con una speranza certa”.

In cinque preziose occasioni si potrà ascoltare anche la musicista di origine milanese Maria Consigli, che eseguirà a voce libera un repertorio di antichi canti risalenti a non oltre il 1400, tratti dal Llibre Vermell de Monteserrat, dal Laudario di Cortona, dal Manoscritto di Montpellier e Inni Gregoriani.

Aperture Battistero e Momenti di accompagnamento alla meditazione:

Sabato 13 aprile: ore 10.30 -12.00 e 16.00-17.30
ore 11.00 Reading “Il traditore ” con Mattia de Rinaldis
ore 16.30 Arpa e canto con Aurora Scarpolini

Domenica 14 aprile: ore 10.30 -12.00 e 16.00-17.30
ore 11.00 Reading “Il dolore di Maria alla passione del figlio” da “Vita di Maria” di Anna Caterina Emmerick con Luisa Oneto
ore 16.30 Arpa celtica con Aurora Scarpolini

Lunedi 15 aprile: ore 16.00-19.30
ore 16.30 Reading: “Barabba” di Par Lagerkvist con Mattia de Rinaldis
ore 18.30 Canti: Alma Redemptoris Mater (Antifona gregoriana), A la clartè (Manoscritto di Montpellier), Ave, Donna Santissima (Laudario da Cortona), Stella Splendens (Llibre Vermell) con Maria Consigli

Martedì 16 aprile: ore 16.00-19.30
ore 16.30 Reading: “Maria al sepolcro” da “L’evangelo che mi è stato rivelato” di Maria Valtorta con Luisa Oneto, Giacomo Russo e Lucina Scarpolini
ore 18.30 Canti: Jesu dulcis memoria (Inno gregoriano), Amor dolce e senza pare (Laudario di Cortona), Polorum Regina (Llibre Vermell), Altissima Luce (Laudario di Cortona) con Maria Consigli

Mercoledì 17 aprile: ore 16.00-19.30
ore 16.30 Reading: “Maria Maddalena” da “Il primo giorno” di E. Bonicelli con Lucina Scarpolini
ore 18.30 Canti: Venite a Laudare (Laudario di Cortona), Troppo perde ‘l tempo (Laudario di Cortona), Los set gotxs (Llibre Vermell), Ohimè lasso e freddo lo mio core (Laudario di Cortona), con Maria Consigli

Giovedi 18 aprile: ore 16.00-17.30
ore 16.30 Canti: Mariam Matrem (Llibre Vermell), Crux fidelis (Inno gregoriano), De la crudel morte del Cristo (Laudario di Cortona), Omne homo ad alta voce (Laudario di Cortona) con Maria Consigli

Venerdì 19 aprile: ore 16.00-17.30
ore 16.30 Reading “Poesie” sulla Passione di Cristo di David Maria Turoldo con Hubert Stergacic

Sabato 20 aprile: ore 10.30 -12.00 e 16.00-17.30
ore 11.00 Canti: Tutor dicendo (Laudario di Cortona), Ben è crudele e spietoso (Laudario di Cortona), Voi ch’amate lo Criatore (Laudario di Cortona), Regina Coeli (Antifona gregoriana) con Maria Consigli
ore 16.30 Reading: “Donna de Paradiso” di Jacopone da Todi con Luisa Oneto e Hubert Stergacic

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127