Milano | 28 Marzo 2019

Alternanza scuola-lavoro: da Regione Lombardia altri 10 milioni di euro

In totale 3 milioni in più rispetto allo scorso anno, e in due anni di sperimentazione sono stati coinvolti 20 mila studenti

Firmato in provincia l'accordo interistituzionale per l'alternanza scuola-lavoro
Tempo medio di lettura: 1 minuto

Con la seconda tranche di 10.250.000 euro, approvata dalla Giunta Regionale, le risorse complessive destinate al potenziamento dell’alternanza scuola-lavoro nel sistema duale di formazione professionale per il 2018-19 raggiungono 17 milioni, cioè tre milioni in più dello scorso anno.

Un traguardo che si è reso possibile grazie ai risultati conseguiti sul campo da Regione Lombardia, che sono stati premiati da una più consistente ripartizione dei fondi statali.

“Sono molto soddisfatta – ha commentato l’assessore regionale a Istruzione, Formazione e Lavoro, Melania Rizzoli – non si tratta solo di una spinta economica a continuare su questa strada, ma è il riconoscimento a livello nazionale che le nostre politiche danno buoni frutti”.

“In due anni di sperimentazione, ben 20.100 studenti sono stati coinvolti nel potenziamento dell’alternanza e quasi 3.700 hanno ottenuto un contratto di apprendistato per il conseguimento della qualifica o del diploma. È un primato nazionale” ha concluso l’Assessore Rizzoli.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127