Luino | 2 Marzo 2019

Il tributo di Luino alla Polizia di Stato questa sera in Biblioteca

Il relatore Attilio Gambato presenterà un percorso di ricerca sul ruolo degli agenti nel contesto della città lacustre tra il '43 e il '44. Inizio alle 21

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Per la serata di oggi, sabato 2 marzo, la Biblioteca civica di Luino propone un appuntamento con la storia dedicato alla celebrazione del coraggio mostrato dagli agenti della Polizia di Stato, e da quelli dei Servizi Segreti inglesi, che combatterono fianco a fianco contro le forze di occupazione tedesche, tra il 1943 e il 1944.

Si tratterà nello specifico di quanto accaduto entro il territorio della città lacustre, più precisamente nella frazione di Voldomino, durante la fase cruciale e più delicata del Secondo conflitto mondiale, nel momento in cui il Luinese, in quanto zona di confine, assunse rilevante importanza per la salvezza sia di profughi ebrei, che cercavano di fuggire dalla repressione nazifascista, che di tanti soldati inglesi e australiani che si dirigevano in Svizzera dopo esser riusciti a fuggire dai campi di detenzione italiana.

Ospite della serata il relatore Attilio Gambato, che in merito ai fatti che hanno visto protagonisti agenti di Polizia e uomini dei Servizi Segreti sottolinea: “Tratteremo in particolare delle loro vicissitudini passate nel carcere di San Vittore e dei Miogni, portando alla luce comportamenti ed azioni che le nuove generazioni non dovranno mai dimenticare“.

A proposito di giovani, e dell’importanza di tramandare il significato profondo contenuto in pagine di storia dall’indiscusso valore, soprattutto se quest’ultimo viene collocato sullo stesso piano che ospita la libertà di cui oggi tutti godiamo, l’evento in Biblioteca viene organizzato a pochi giorni di distanza dalle celebrazioni in ricordo di don Piero Folli, eroe e simbolo della Resistenza locale. “Il taglio della serata sarà di incontro e scambio di informazioni – afferma ancora Gambato – affinché quanto successo a Luino possa aiutare a meglio definire il quadro umano di quei terribili momenti, dal cui superamento nacque l’Italia libera che oggi conosciamo. Per le motivazioni sopracitate l’ingresso sarà libero a tutta la cittadinanza“.

L’inizio dell’incontro è fissato per le ore 21. Durante la presentazione verranno mostrate diapositive frutto di percorsi di ricerca.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127