Varese | 26 Febbraio 2019

Ospedale Del Ponte: il Lions Club dona un ventilatore polmonare alla Terapia Intensiva Neonatale

Il nuovo macchinario donato dalla sezione Varese Insubria vale circa 19 mila euro e sarà utilizzato per il trasporto neonatale di emergenza

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Un ventilatore polmonare del valore di circa 19mila euro è stato donato dal Lions Club Varese Insubria alla Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Filippo Del Ponte di Varese, diretta dal Prof. Massimo Agosti.

La ventilazione meccanica è una forma di terapia strumentale che, attraverso un ventilatore meccanico, supporta il neonato con insufficienza respiratoria grave, permettendogli di respirare adeguatamente.

Il nuovo macchinario ha il vantaggio di essere mobile e infatti sarà utilizzato per il trasporto neonatale di emergenza, ovvero il servizio attivo tutti i giorni, 24 ore su 24, grazie al quale i neonati che dovessero avere problemi tali da richiedere delle cure intensive vengono prontamente trasferiti verso il centro Hub dell’Ospedale Del Ponte, riferimento per tutto il territorio della provincia di Varese.

“Ogni anno sono circa 120 i neonati per i quali si rende necessario attivare il trasporto d’emergenza verso la nostra TIN. L’apparecchiatura donata è di ultima generazione, un Ventilatore Polmonare che combina per la prima volta la funzionalità di un ventilatore per unità di terapia intensiva con la compattezza e la robustezza necessarie per il trasporto. La disponibilità di questa nuova apparecchiatura sarà di estrema utilità al reparto di Terapia Intensiva Neonatale da me diretto” spiega il Prof. Agosti.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127