EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Gennaio 2019

L’ANPI Luino pianifica il 2019, i ringraziamenti del professor Emilio Rossi

Il professore, ex preside del Liceo di Luino, prosegue il lavoro del sempre compianto Commendator Remo Passera, per anni presidente della sezione luinese

Tempo medio di lettura: 3 minuti

È stata una serata assai serena e dedicata ai ringraziamenti, quasi un vero e proprio “Thanksgiving Day”, al lavoro da svolgere in questo anno, da parte del Direttivo dell’ANPI Luino, che venerdì 11 gennaio si è dato appuntamento presso il Circolo Acli di Voldomino Superiore. Tutti i collaboratori e i membri del Direttivo, guidato dal presidente professor Emilio Rossi, si sono ritrovati per l’assemblea annuale, al fine di pianificare con precisione i numerosi impegni che li vedranno occupati su diversi fronti.

Nel suo intervento iniziale il presidente Rossi ha voluto innanzitutto ricordare tutti coloro che aiutano l’ANPI: ”Il mio ringraziamento va alla nostra presidente provinciale Ester De Tomasi, pronta in tutte le circostanze a sostenerci con la sua esperienza e la sua determinazione; al nostro alfiere Domenico Gatta, presidente del Circolo ACLI di Voldomino, che ci ospita; alla nostra impareggiabile cuoca, Nicoletta Botta, sempre disponibile e al nostro Vito, anche lui pronto a dare una mano; a Roberto Bramani, presidente della Bocciofila Bederese e ad Annalina, per aver tenuto vivo il ricordo del nostro indimenticabile Remo Passera con manifestazioni bocciofile di alto livello; all’ispettore Carlo Leoni, divenuto una figura importante per il progetto Guide ai luoghi della Memoria. Si è, infatti, impegnato a far conoscere ai giovani la storia del nostro territorio e a travasare in loro i tesori della sua esperienza, maturata in un ambito non facile dove ha operato con incomparabile equilibrio; al prof. Davide Di Giuseppe per la sua costante collaborazione nella scuola e non solo; in lui abbiamo trovato un ricercatore attento che ci ha guidati alla riscoperta di figure significative di cui abbiamo immortalato la memoria nel libro ‘Voci dalla seconda guerra mondiale'”.

“E che dire della professoressa Filomena Parente – continua Rossi -, senza il cui appoggio le iniziative in atto presso l’I.S.I.S. ‘Città di Luino – Carlo Volonté’ non sarebbero state possibili? La sua disponibilità, insieme a quella del suo dirigente scolastico, prof. Fabio Giovanetti, è stata massima. Un sentito grazie anche al nostro Oliviero Baroni che con tanta passione e competenza gestisce il sito ANPI e alla moglie Carla che ci sostiene con il suo aiuto. E poi un grazie a chi ha dato la propria disponibilità per la docenza al corso Guide ai luoghi della memoria, dalla storica del San Martino, Francesca Boldrini, che ha prodotto un originale PowerPoint sulla vicenda del San Martino pubblicato sul nostro sito, ai professori Carlo Banfi e Antonio Cuomo, che sono tornati a portare con il contributo della loro esperienza nuova linfa ai giovani dell’ISIS. Un grazie anche alle loro mogli; al prof. Giovanni Petrotta, vero motore dell’ANPI Luino. Grazie a lui abbiamo superato di gran lunga la soglia dei 100 iscritti; a Maria Grazia Baggiolini che anche recentemente insieme alla cugina Maria Rosa Castoldi si è resa disponibile a raccontare la tragica storia della Gera agli studenti del liceo di Varese in occasione della rievocazione della battaglia del San Martino a Cassano Valcuvia; al nostro Romeo Casnedi, che insieme alla moglie Gabriella è sempre pronto a collaborare per le iniziative ANPI; all’assessore Piermarcello Castelli, non solo per il buon riso che dona generosamente e che abbiamo gustato questa sera, ma per l’appoggio che ci offre nell’ambito dell’Amministrazione Comunale di Luino; a Elisabetta Donegani, che, con la sua innata sensibilità, dà sempre un tocco raffinato all’allestimento delle nostre agapi fraterne, con un omaggio floreale riservato alle signore. E che dire del nostro impareggiabile giornalista Lino Bernasconi, per la risonanza che dà alle nostre manifestazioni; da ultimo, ma non ultima, vorremmo ringraziare la nostra cara Elda, non solo perché ci ricorda il caro Remo, ma perché per noi è sempre un punto di riferimento molto importante, attenta alla gestione dei fondi, anche se modesti, della nostra sezione ANPI che amministra con la parsimonia di una madre di famiglia. È proprio vero che accanto e non dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna”.

L’incontro si è concluso con una risottata approntata con grande maestria dalla già citata Nicoletta Botta, con l’intervento della presidente provinciale De Tomasi, che, naturalmente, ha voluto stigmatizzare l’opera instancabile del presidente Rossi, il quale ha egregiamente proseguito il lavoro del sempre compianto Commendator Remo Passera, per anni presidente della sezione luinese.

Ed ora buon lavoro e un fecondo anno nuovo pieno di soddisfazioni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127