EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cuveglio | 12 Gennaio 2019

Comunità Montana Valli del Verbano cerca nuove guardie ecologiche: via al corso di formazione

Un modulo di 62 ore per aspiranti G.E.V. che partirà a fine marzo e avrà durata complessiva di tre mesi. Cuveglio e Luino le sedi delle lezioni, ecco come aderire

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Comunità Montana Valli del Verbano, mediante il propio sito web, ha annunciato l’imminente attivazione del nuovo corso per aspiranti guardie ecologiche, prevista con la fine di marzo. Un corso di 62 ore complessive, per la durata di circa tre mesi, finalizzato alla formazione di cittadini volenterosi e disposti ad un impegno in prima persona per la tutela dell’ambiente e in favore della collettività.

La guardia ecologica, infatti, comunemente nota anche come G.E.V., e dotata sul territorio di competenza della funzione di pubblico ufficiale, con poteri di Polizia amministrativa, ha tra le sue principali mansioni quella di vigilare sulle aree verdi per prevenire, segnalare o accertare fatti e comportamenti sanzionabili, in collaborazione con le altre autorità locali. Tra le responsabilità di una G.E.V., inoltre, spicca il compito di promuovere l’informazione sulle leggi che disciplinano il rapporto con l’ambiente, ma anche il compito di intervenire in specifiche situazioni di emergenza e in caso di disastri ecologici.

L’inizio del periodo di formazione è previsto per sabato 30 marzo. Ogni appuntamento avrà luogo il venerdì sera, dalle 20.30 alle 22.30, e il sabato mattina, dalle 9 alle 12, presso la sede del Coordinamento Antincendio Valli del Verbano a Cuveglio, e in caso di necessità presso la sede delle guardie ecologiche in via Collodi, 4 a Luino (fatta eccezione per due visite guidate che si svolgeranno sul territorio). Il corso verrà attivato solo con il raggiungimento di un numero minimo di 40 pre iscritti, i quali una volta terminati i moduli previsti, dovranno sostenere un esame di carattere teorico-pratico, accompagnato da un colloquio, davanti ad una apposita commissione. Per raggiungere la tappa finale della valutazione sarà inoltre necessario aver frequentato almeno il 75% delle ore complessive di lezione.

Tutte le informazioni relative al programma e alla struttura di ogni singolo modulo sono contenute nei due documenti allegati, insieme al file che contiene la domanda da compilare per aderire al progetto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127