Ticino | 11 Gennaio 2019

Ticino, furti e danneggiamenti al villaggio di Natale: arrestato un 37enne

L'episodio è avvenuto mercoledì a Bellinzona, presso la piazza del Sole. In corso verifiche sul possibile coinvolgimento dell'uomo in altri casi recenti

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Un uomo è finito in manette nella giornata di mercoledì 9 gennaio a Bellinzona, presso il villaggio di Natale situato in piazza del Sole.

Stando a quanto comunicato dal Ministero pubblico e dalla Polizia cantonale, l’uomo, un trentasettenne domiciliato nel Bellinzonese, è sospettato di essere l’autore di una serie di furti con scasso e danneggiamenti avvenuti durante le ultime settimane, proprio nella sopracitata area riservata alle infrastrutture del villaggio.

La sua identificazione e il successivo fermo, sono stati resi possibili dagli accertamenti scaturiti mediante un’apposita inchiesta della Polizia cantonale. L’indagine, coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri, dovrà ora appurare l’eventuale coinvolgimento dell’uomo in altri reati registrati all’interno della regione.

I principali addebiti nei confronti del trentasettenne sono quelli di furto e danneggiamento. La misura restrittiva della libertà è già stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC).

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127