Ticino | 7 Gennaio 2019

Microplastiche nel lago Ceresio, giovedì saranno presentati i dati

I dati raccolti dal Dipartimento del territorio cantonale verranno esposti presso il Palazzo delle Orsoline a Bellinzona. Appuntamento alle 10.30

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Il Dipartimento del territorio del Canton Ticino ha in programma per giovedì 10 gennaio una conferenza dedicata ai risultati dello studio che lo stesso ente ha promosso in relazione alla presenza di microplastiche nel lago Ceresio.

L’appuntamento è per le 10.30 presso la sala stampa di Palazzo delle Orsoline a Bellinzona, dove a intervenire pubblicamente sul tema saranno il consigliere di Stato e direttore del Dipartimento del territorio (DT), Claudio Zali, il capo dell’Ufficio della gestione dei rischi ambientali e del suolo del DT, Nicola Solcà, e il dottor Luiz Felippe de Alencastro, già direttore del Central Environmental Laboratory della Scuola politecnica federale di Losanna.

Dopo una prima indagine a livello federale, pubblicata nel 2014 dalla Scuola politecnica federale di Losanna (EPFL), commissionata dall’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), che ha considerato diversi laghi e corsi d’acqua confederati, tra cui il bacino svizzero del lago Maggiore, per ottenere dati utili sul Ceresio, il DT ha deciso di eseguire nel 2018 una campagna di misurazione impiegando la stessa metodologia. Lo studio fornice un importante contributo nell’ambito della ricerca e della caratterizzazione di microplastiche nelle acque dolci.

La conferenza stampa sarà inoltre trasmessa in diretta streaming sul sito web del cantone, all’indirizzo  www.ti.ch/streaming.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127