Luino | 4 Gennaio 2019

CAI Luino, domenica escursione con le ciaspole alla cima di Medeglia

Quattro ore e mezza di camminata lungo un percorso ad anello, con suggestiva vista sul piano di Magadino e sul lago Maggiore. Ecco come partecipare

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Domenica 6 gennaio, giorno dell’Epifania, il CAI Luino propone un’escursione con le ciaspole in Ticino con meta la cima di Medeglia. Un percorso ad anello su tratti di strada forestale e ampi prati, da godere in totale tranquillità.

Dalla vetta si spalanca una suggestiva vista sul piano di Magadino e sul lago Maggiore, comprendente inoltre il Camoghé, il Garzirola, la cima dell’Uomo, il pizzo di Claro e il Gesero. Ad accompagnare i partecipanti, i soci CAI Enrico e Gianni.

L’itinerario è il seguente: Robasacco (475 metri), Calmagnone – Cima di Medeglia (1260 metri), Prato Grasso-Robasacco. Il tempo di percorrenza è di 4 ore e 30 minuti, con dislivello di 785 metri e difficoltà WT2. Il ritrovo per il gruppo è previsto alle ore 8.10 presso il parcheggio del porto Lido a Luino. Subito dopo, partenza con mezzi propri per Rodasacco. Fondamentale per ogni iscritto un documento valido per l’espatrio, ciaspole e bastoncini. Gli organizzatori consigliano inoltre strumento Arva e sonda. Il pranzo verrà consumato al sacco. La partecipazione alla camminata è gratuita. Per quanto riguarda la copertura assicurativa, ogni iscritto è considerato responsabile della propria incolumità.

Per ulteriori informazioni sono disponibili i seguenti contatti: CAI Luino (0332 511101 – cailuino@cailuino.it), Informazioni Turistiche Luino (0332 530019 – infopoint@comune.luino.va.it).

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127