Varese | 3 Gennaio 2019

Hockey, i Mastini Varese danno il via al 2019 sfidando Alleghe

Stasera i Mastini ospitano le Civette all'inizio della Fase 2 di IHL e il presidente Matteo Torchio esprime soddisfazione per quanto fatto finora

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La fase 2 del Campionato IHL inizia questa sera al Palalbani, alle 20.45, con Varese – Alleghe, prima delle partite che si terranno nei prossimi 2 mesi, da vivere intensamente e in cui è fondamentale il sostegno del pubblico varesino. La formazione agordina è sempre un avversario ostico da affrontare e la facile vittoria giallonera maturata qualche settimana fa deve essere ampiamente dimenticata da tutti.

Il periodo è cambiato e l’Alleghe ora si sta riprendendo bene, dopo aver vissuto settimane difficili a causa dell’alluvione che ha colpito il Bellunese e che ha influito pesantemente sulla preparazione fisica e sugli allenamenti delle Civette. Non sarà una partita semplice, anche per il regolamento che ha riformulato la nuova classifica, livellando di fatto i punteggi.

All’inizio di questa seconda fase il Presidente dei Mastini Matteo Torchio lascia spazio ad un bilancio dell’anno appena concluso: “Per adesso siamo in linea con gli obiettivi che ci eravamo prefissati a inizio stagione. Con il regolamento che ha ridotto i punteggi in classifica l’ingresso ai playoff non sarà facile, ma per quest’anno è il nostro obiettivo e possiamo raggiungerlo. La nuova classifica ha ridotto le distanze nei punteggi e siamo in pratica tutti lì. Tutte le partite riusciamo a giocarcele fino al termine e questo è sicuramente un dato importante. L’impressione è che non manchi molto per essere ancor più competitivi e aumentare le nostre ambizioni. Alla luce di questo, stiamo lavorando come società per poter avere un 2019 e 2020 ancora più performanti sotto l’aspetto sportivo, di squadra. Il nostro programma è iniziato a Settembre 2018 e ha un primo step fissato con un progetto triennale che ci porterà al 2021. Concentrazione massima per la stagione in corso, ma con già uno sguardo attento anche alla stagione futura per poter consolidare la realtà hockeystica a Varese e tornare ad ambire a importanti traguardi.”

Il presidente prosegue poi parlando degli errori commessi finora dalla squadra: “Quelli che potremmo definire rammarichi di questa prima parte della stagione, fanno comunque parte di un percorso di crescita che sapevamo non fosse semplice. Penso a qualche partita persa con un gol di scarto e che magari stavamo vincendo fino a pochi istanti dalla fine, come a Cavalese o ad Ora, oppure in casa con Pergine e Bressanone dove abbiamo lasciato qualche punto per strada andando a vincere all’overtime. Stiamo lavorando proprio per cercare di migliorare queste situazioni”.

Una nota, Torchio la spende anche per il pubblico giallonero: “Per raggiungere traguardi importanti è necessario il sostegno del pubblico, sia dal punto di vista emotivo che economico. Il sogno di rivedere il Palalbani pieno (o quasi) è sempre vivo. Fino ad adesso abbiamo avuto un buon numero di presenze, ma per questa seconda fase di campionato spero che si possa staccare qualche biglietto in più perchè non solo l’hockey è uno sport bello da vedere, ma perchè insieme possiamo veramente costruire e consolidare una bella realtà sportiva cittadina”.

Infine il Presidente chiude con un commento sull’incontro contro l’Alleghe: “Iniziamo questa seconda fase affrontando un avversario difficile e temibile. Loro sono in netto miglioramento e le partite nel periodo natalizio rappresentano da sempre un’incognita. Dobbiamo iniziare questa parte di campionato con determinazione, cercando di non sprecare occasioni per fare punti. Poi avremo il turno di riposo dell’Epifania, il tempo per preparare il ritorno di Coppa Italia a Bressanone, dove dovremo provare a ribaltare la sconfitta di misura subita all’andata”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127