Luino | 23 Dicembre 2018

I ragazzi del “Carlo Volontè” di Luino a “lezione di gentilezza”

"Ci siamo lasciati quest'anno con la gioia nel cuore e tanti spunti per essere più gentili nel 2019", commenta a fine giornata la professoressa Antonella Sonnessa

I ragazzi del
Tempo medio di lettura: 1 minuto

Si è svolta nella mattinata ieri, presso l’I.S.I.S. “Città di Luino – Carlo Volontè”, un’iniziativa che ha coinvolto gli studenti della scuola in alcuni laboratori, anche in contemporanea, a tema “gentilezza”.

Un centinaio, in totale, i giovani che hanno aderito e hanno seguito svariate lezioni tenute dai loro compagni e da esperti del settore, che hanno permesso ai partecipanti di approfondire il tema della “gentilezza” in alcuni nobili campi.

Se Martina Pozzato e Aurora Ciavarella (4AFM) hanno curato “La gentilezza con gli animali e la terra” (nello specifico analizzando il maltrattamento degli animali), la professoressa Florio, docente di Scienze Motorie, ha spiegato “La gentilezza nello sport”. A tenere il corso della “Gentilezza nell’arte”, invece, con una magistrale lezione sui baci e gli abbracci nell’arte, il professor di storia dell’arte Marco Fazio,  mentre Carla De Vittori, che insegna Scienze della Terra, ha curato “Il bracciale della gentilezza”.

Spazio poi alla “Gentilezza nell’economia aziendale”, a cura della professoressa Giuseppina Zarcone, alla “Gentilezza nella letteratura francese”, con il professore Sergio Melchiorre e Moussaid Halima (4AFM), e alla “Gentilezza nelle banche: la banca etica”, a cura di Valentino Giuseppe e di Simone Rizzo (4AFM). A seguire anche il laboratorio di “Canti Gospel: canta con noi”, a cura dell’insegnante Michela Tabacchi e del coro della scuola, e “La gentilezza  il volontariato in India”, con la testimonianza diretta di Lino Lamantia, a cura della professoressa Antonella Sonnessa. A chiudere, infine, “La gentilezza e i diritti umani, a cura della CRI e degli allievi Ballardin e Labate.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127