Alto Varesotto | 16 Novembre 2018

Da oggi l’obbligo delle gomme da neve, da lunedì previsti i primi fiocchi a bassa quota

Chi viola il codice della strada rischia sanzioni da 85 a 338 euro. Le previsioni meteo prospettano neve all'inizio della prossima settimana

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A partire da oggi, 16 novembre, entrano in vigore le ordinanze che obbligano a dotarsi di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei. Riguardo alla data di termine dell’obbligo, nel 2013 il Ministero dei Trasporti ha emanato una direttiva tesa ad uniformarla sul territorio nazionale disponendo l’obbligo nel periodo 15 novembre – 15 aprile e invitando gli enti proprietari delle strade ad adottare provvedimenti di rettifica per uniformarsi.

Il codice della strada richiede che i veicoli siano muniti di pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio, ovvero abbiano a bordo le catene. Chiunque violi gli obblighi, i divieti e le limitazioni previsti dalle normative è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 85 a 338 euro (59,50 entro 5 giorni; 169,00 entro 60 giorni).

Le norme non precisano se è necessario installare pneumatici invernali su tutte le ruote, ma prevedono il montaggio di pneumatici dello stesso tipo su ogni asse e con la stessa struttura su tutte le ruote. È sicuramente consigliabile montarli su entrambe gli assi al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza. I mezzi antisdrucciolevoli sono necessari anche per i veicoli a trazione integrale (con 4 ruote motrici). Affinché gli pneumatici siano conformi devono riportare le sigle M+S e devono avere la stessa misura riportata sul libretto. Non sono previsti limiti temporali all’utilizzo degli pneumatici invernali purché nel periodo estivo soddisfino il codice di velocità indicato sulla carta di circolazione, dopo la misura.

I consigli per l’acquisto. Fermo restando che alcune volte i prezzi degli pneumatici venduti on-line possono sembrare più vantaggiosi rispetto a quelli del gommista di fiducia, bisogna considerare che gli stessi andranno gravati del costo di montaggio e occorrerà attendere diversi giorni per la consegna che in alcuni casi, non provenendo da un unico magazzino, giunge a destinazione in momenti differenti. Un altro aspetto da tener presente è che, nello sfortunato caso di un difetto di conformità del prodotto acquistato on-line, dovrete affrontare una lunga procedura di reclami e ricorsi per la sua sostituzione, a differenza del gommista sotto casa che sarà pronto a trovare una soluzione in tempi rapidi, come indispensabile per questi periodi di emergenze meteo.

“Invitiamo i ritardatari a recarsi presso il nostro Car Service per scegliere con dei professionisti il pneumatico più adatto alle vostre esigenze, certi che riusciremo ad accontentarvi con un buon rapporto qualità/prezzo”.

(Sponsorizzato da Cipriano Car Service)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127