Luino | 2 Novembre 2018

Il primario luinese Dentali invitato in Senato per parlare della correlazione tra cancro e trombosi

L'internista, insieme al collega Walter Ageno, parteciperà ad un convegno promosso dalla XII Commissione Igiene e Sanità, in programma per il 20 novembre

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Un invito prestigioso quello giunto ai due Professori di Medicina Interna del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Insubria di Varese, Francesco Dentali e Walter Ageno, entrambi in servizio nell’ASST dei Sette Laghi, il primo a Luino come Direttore della Medicina generale e il secondo all’Ospedale di Circolo come Responsabile della struttura di degenza Breve Internistica.

I due professori varesini sono stati infatti invitati il 20 novembre a Roma ad un convegno organizzato dal Senato della Repubblica, Ageno in qualità di Presidente della Società italiana per lo studio dell’Emostasi e della Trombosi (SISET) e Dentali di Direttore del Dipartimento di Ricerca della Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti (FADOI).

L’incontro, promosso dal Presidente della XII Commissione Igiene e Sanità del Senato, Pierpaolo Sileri, vuole mettere a fuoco la correlazione rischiosa ed ancora poco conosciuta tra il cancro e la trombosi.

Una patologia, la trombosi, di cui i due medici dell’Università dell’Insubria sono studiosi ed esperti accreditati a livello internazionale.

La tavola rotonda che si terrà nella capitale servirà proprio a sensibilizzare i pazienti, i medici, le società scientifiche e l’opinione pubblica sul rapporto tra le neoplasie ed i problemi cardiovascolari, aspetto questo, ad oggi, sottovalutato.

Il Prof. Francesco Dentali, nato a Busto Arsizio nel 1975, si è laureato nel 2000 in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi dell’ Insubria, dove poi nel 2005 ha conseguito la specializzazione in Medicina Interna. Dal 2017  è diventato Direttore della Medicina generale dell’Ospedale di Luino.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127