Luino | 16 Ottobre 2018

A Luino grande weekend di vela, conclusa la Coppa Favini dell’AVAV. Ecco i vincitori

Maidollis, con al timone il luinese Flavio Favini, ha conquistato la vittoria dell'ultima tappa delle Melges 24 European Sailing Series 2018

Si è conclusa a Luino, nella giornata di domenica, la quindicesima edizione della Coppa “Lino Favini”, manifestazione organizzata dall’Associazione Velica Alto Verbano e riservata alle imbarcazioni della classe Melges 24.

La regata è stata come sempre intitolata a Lino Favini, grande velista verbanese, nonché padre di Flavio Favini, uno dei più quotati campioni a livello internazionale, e che in questa occasione al timone di Maidollis (armatore Gianluca Perego in equipaggio con Tiziano Nava, Alfio Lavazza, Giovanni Ferrari e Federico Valenti) ha conquistato la vittoria della sesta e ultima tappa delle Melges 24 European Sailing Series 2018, oltre al titolo di Campione Svizzero.

Al secondo posto si è classificato il team inglese, vincitore nell’edizione 2017, di Gill Race Team (Corithian/armatore/timoniere) guidato da Geoff Carveth, mentre il terzo posto è andato all’equipaggio italiano (Corithian) di Jeko Team del gardesano Marco Cavallini. En plein per Taki 4 dell’armatore genovese Marco Zammarchi (con il timoniere Niccolò Bertola e l’equipaggio formato da Giacomo Fossati tattico, Giovanni Bannetta e Pietro Seghezza) che, con il risultato sul campo di regata verbanese, ha conquistato il primo posto della classifica generale del circuito europeo sia nella categoria Overall che in quelle Corinthian.

Cinque delle otto prove previste dal programma sono state portate a termine regolarmente: i tre giorni di gare sono stati caratterizzati da condizioni meteorologiche variabili per la ventina di imbarcazioni in gara provenienti da Austria, Danimarca, Germania, Gran Bretagna, Italia, Svizzera e Ungheria. Anche alcuni ragazzi della squadra agonistica e pre-agonostica AVAV, con l’istruttrice Clelia Sessa, hanno preso parte alle regate Melges 24 a bordo di alcune delle imbarcazioni in gara: Arianna Baldioli, Lorenzo Bogni, Nicolò Rigazzi.

Il calendario agonistico 2018 per l’AVAV si concluderà fra un paio di settimane quando, dal 26 al 28 ottobre, sarà la volta della seconda edizione dell’H-Boat Italian Open 2018. La manifestazione organizzata dal sodalizio velico luinese, di cui quest’anno ricorre l’ottantesimo anniversario dalla data della sua fondazione, nel 1938, da allora è attivo in campo agonistico nazionale e internazionale, può contare sull’importante sostegno di Varese Sport Commission e Camera di Commercio di Varese, e sul supporto di Liberty, Gottifredi Maffioli, Nauticaluino e Rougj+.

Per tutti gli scatti dell’evento visitare la pagina Facebook dedicata.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127