Canton Ticino | 16 Ottobre 2018

22enne rinviato a giudizio per omicidio intenzionale, aveva colpito un 44enne poi deceduto

Il fatto è avvenuto il 22 aprile 2017 presso l'atrio di una discoteca a Gordola. L'uomo dovrà anche rispondere di altre ipotesi di reato 

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Procuratore pubblico capo Arturo Garzoni ha rinviato a giudizio, dinanzi alla Corte delle assise Criminali di Locarno, un 22enne cittadino svizzero domiciliato in Riviera. Il giovane era stato fermato il 22 aprile 2017 in via San Gottardo a Gordola.

Quella notte, verso le 4.30, presso l’atrio di una discoteca, aveva colpito un 44enne cittadino svizzero domiciliato nel Mendrisiotto, che si era accasciato al suolo perdendo conoscenza. Il giorno successivo il 44enne era deceduto in ospedale.

Le principali ipotesi di reato nei confronti del 22enne sono quelle di omicidio intenzionale per dolo eventuale, in subordine omicidio colposo, lesioni semplici, ingiuria e minaccia. L’uomo dovrà inoltre rispondere di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti in relazione allo smercio e alla messa in circolazione di alcune centinaia di grammi di cocaina.

A comunicarlo il Ministero pubblico e la Polizia cantonale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127