Calasetta | 24 Giugno 2018

Windsurf, il luinese Christopher Frank si conferma nelle posizioni di vertice in Italia

In Sardegna i campionati italiani: il 31enne è arrivato 11esimo nella Slalom e terzo in Formula. Per il quarto anno di fila il migliore tra i pesi leggeri

In Sardegna i campionati italiani: il 31enne è arrivato 11esimo nella Slalom e terzo in Formula. Per il quarto anno di fila il migliore tra i pesi leggeri
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Bei giorni di vento, sole e windsurf  in Sardegna, precisamente nell’isola di Sant’Antioco a Calasetta, per i campionati italiani di windsurf.

Dal 12 al 16 giugno si sono disputate le gare per lo Slalom Windsurfing, dove il luinese Christopher Frank  (appartenente a La Darsena Windsurf & Wakeboard School di Pino), da anni ormai atleta impegnato in numerose competizioni a livello nazionale ed internazionale, si è posizionato all’undicesimo posto in classifica assoluta. Ben nove i tabelloni, per ventisette gare totali, nelle quali il windsurfista luinese è arrivato davanti a tutti due volte. Condizioni eterogenee e molto apprezzate dagli atleti sia con vento leggero (12 nodi, ndr) e vento forte, arrivato anche a 30 nodi.

“Non è stato facile gestire il vento – spiega Frank -, e per poco non sono entrato nella top ten. ITA 1, alias Andrea Cucchi, ha vinto il suo 14esimo campionato italiano, lui è di un altro livello, ma io sono abbastanza soddisfatto per quanto fatto. Più ore si passano in acqua, più si migliora, ma sono consapevole del fatto che davanti a me sono arrivati tutti atleti professionisti di prima fascia”.

Dopo i campionati italiani di Slalom, sempre a Calasetta, ma dal 16 al 18 giugno, è stata la volta della massima competizione nazionale di Formula Windsurfing. Qui il 31enne luinese ha dato spettacolo arrivando terzo, solo dietro a Marco Begalli, laureatosi ancora campione italiano di Formula, e al giovane Ricardo Renna.

“Il vento molto forte mi ha penalizzato – confessa ancora l’atleta luinese -, riesco ad andare meglio quando c’è vento medio-leggero. Non sono riuscito a confermarmi campione italiano, ma arrivare sul gradino più basso del podio è sempre una bella soddisfazione, insieme ad aver vinto per la quarta volta consecutiva la categoria pesi leggeri. Ora mi aspettano altri appuntamenti, ma in questi giorni cercherò di recuperare dopo i grandi sforzi fisici degli italiani”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127