Canton Ticino | 18 Giugno 2018

Fermato in auto con oltre 12 chili di eroina, arrestato in dogana un 42enne

La droga era nascosta in un apposito vano situato tra il sedile posteriore ed il bagagliaio. A ritrovarla, presso il valico di Chiasso-Brogeda le Guardie di confine

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri, domenica 17 giugno, verso le ore 11.40, presso la dogana autostradale di Chiasso-Brogeda un 42enne, cittadino francese domiciliato nel canton Zurigo, è stato arrestato. A comunicarlo sono il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e il Corpo guardie di confine.

L’uomo, all’interno della vettura con cui circolava, una Volkswagen con targhe confederate, aveva nascosto in un apposito vano situato tra il sedile posteriore ed il bagagliaio, un ingente quantitativo di stupefacente.

Si trattava di eroina, che aveva un peso complessivo di oltre 12 kg. A ritrovarla le Guardie di confine.

L’inchiesta subito avviata dovrà stabilire il coinvolgimento del 42enne nel traffico dello stupefacente, l’ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Nicola Respini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127