Porto Ceresio | 22 Febbraio 2018

Domani, Porto Ceresio e Botel 2.0 insieme per “M’illumino di meno”

Un'interessante rivisitazione della giornata dedicata all'efficienza energetica, che si concluderà al Botel con un brindisi offerto ai partecipanti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Tra le molteplici realtà locali che aderiscono a “M’illumino di meno”, la fortunata iniziativa che da anni la trasmissione “Caterpillar”, in onda su Rai Radio 2, porta avanti grazie al sostegno dei suoi ascoltatori e di tutti gli italiani, ci sarà anche il comune di Porto Ceresio. La giornata dedicata all’efficienza energetica, vissuta ogni volta con semplici ma importanti gesti simbolici, è stata organizzata sulle sponde del Ceresio grazie alla collaborazione tra l’amministrazione e lo staff dell’innovativa struttura galleggiante a impatto zero “Botel 2.0”.

L’appuntamento sarà per domani, venerdì 23 febbraio, alle ore 18, momento nel quale tutta la cittadinanza è invitata a ritrovarsi in piazza Bossi da dove partirà la simbolica camminata che, vista l’allerta lanciata dalla Protezione Civile, potrebbe anche realizzarsi sotto la neve. I partecipanti percorreranno il Lungolago Vanni sino al parco giochi di Via Roma, nelle cui acque antistanti staziona il Prototipo Botel e dove sarà offerto un brindisi. L’iniziativa, che avrà come slogan “M’illumino di meno o m’illumino meglio”, richiama la filosofia della progettazione innovativa di “Botel 2.0” che, alimentato con fotovoltaico e micro eolico, non emette CO2 contestualmente all’accensione delle sue luci. 

Gli eventi saranno numerosi e distribuiti lungo tutta l’Italia, con una base operativa collocata all’Arena Civica di Milano, presso la Palazzina Appiani di Parco Sempione, punto in cui, a partire dalle 18.30 prenderà il via la prima camminata in contemporanea con la diretta su Radio 2: la prima trasmissione “camminata” nella storia della radio. A fianco del proposito concreto, spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili e riempire le piazze, un focus simbolico ma altrettanto significativo: raggiungere la Luna a piedi con 555 milioni di passi.

“Sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo“, ricordano infine le voci di Caterpillar, aggiungendo al programma di venerdì il compleanno del Protocollo di Kyoto, tentativo dell’umanità di salvare il pianeta dalle minacce dei cambiamenti climatici.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127