Maccagno con Pino e Veddasca | 29 dicembre 2017

Tante le iniziative che danno il benvenuto all’anno nuovo a Maccagno. Ecco il programma

Tra le iniziative in programma le entusiasmanti escursioni in compagnia del CAI Luino ed il tradizionale "brucia la Vecchia" nella giornata dell'Epifania

Maccagno con Pino e Veddasca, ecco tutte le iniziative in programma a febbraio
Tempo medio di lettura: 3 minuti

Archiviate le festività natalizie e con esse i numerosi eventi che hanno animato il territorio regalando momenti di svago e di incontro alla cittadinanza, la realtà di Maccagno con Pino e Veddasca presenta le iniziative che apriranno il nuovo anno, ormai alle porte. Dalle interessanti ed entusiasmanti escursioni in compagnia del CAI ai momenti dedicati ai più piccini, nulla sembra mancare a questi primi giorni del mese di gennaio. Ecco il programma.

Tra le tante iniziative che apriranno il nuovo anno troviamo la prosecuzione delle passeggiate gratuite organizzate dalla sezione luinese del CAI, per celebrare il rito natalizio del presepio. Una serie di uscite che condurranno i partecipanti alla scoperta delle numerose opere artigianali sparse per il territorio e che, nella giornata di mercoledì 3 gennaio, vedranno protagonista la Valveddasca dove, in ogni paese da Cadero a Biegno, da Lozzo a Graglio e Armio c’è un presepe. Il ritrovo sarà alle ore 9.15 presso il posteggio di ingresso della piscina comunale di Luino da dove si partirà alle ore 9.30 con mezzi propri per Biegno. Il termine delle visite sarà a Cadero verso le ore 13, dove è prevista una sosta con tagliata (facoltativa). Ogni partecipante alla passeggiata sarà responsabile della propria incolumità. In caso di meteo avverso il programma potrebbe subire delle variazioni.

Sabato 6 gennaio l’incontro sarà presso l’Auditorium comunale dove alle 16.15 si terrà la 4° edizione dello spettacolo “Burattini, pupazzi e cantastorie” di Bim Bum Bam, dedicato ai bambini dai 3 anni in su, dal titolo “Le avventure del Dr. Kronica”. Lo spettacolo, realizzato dalla Compagnia Teatrino dell’Es di Bologna, sarà ad ingresso libero. Restiamo all’Auditorium dove, al termine dello spettacolo di Bim Bum Bam, a cura della Pro Loco Maccagno, si terrà la distribuzione della merenda con cioccolata calda, Vin brulé e dolci per tutti. Ad attendere i più piccini saranno, inoltre, le calze della Befana. Di seguito, si terrà il tradizionale appuntamento “brucia la Vecchia” presso il lungolago Girardi, in località “La Gabella”, a cura della Casa dei Colori e delle Forme.

Arriviamo al 13 di gennaio, nel quale l’appuntamento sarà presso il Centro Anziani dove, a partire dalle ore 20.30, si terrà una serata di Ballo Liscio a cura dell’Associazione di Volontariato “Solidarietà” ad ingresso libero. Una giornata decisamente più movimentata la successiva, domenica 14, nella quale si terrà “Traccia bianca in Valveddasca”, un’escursione con le ciaspole. L’iniziativa arriva dal CAI Luino che, con il patrocinio del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, propone una passeggiata che prevede la salita alle vette del Sasso Corbaro e monte Covreto sul confine con la Svizzera. ” La Traccia bianca” è un itinerario molto panoramico ideato dal CAI Luino alcuni anni fa e che sta riscuotendo un lusinghiero successo di frequentazione tra gli appassionati dello sport con le ciaspole. L’itinerario dell’uscita sarà così composto: passo Forcora 1200m, Monterecchio 1398m, Sasso Corbaro 1555m, monte Covreto 1593m, Pian della Rogna 1229, Alpe 9 Fontane 1211m e passo Forcora. La durata dell’escursione sarà di circa 4 ore, il dislivello di 475 m e la difficoltà WT2. Il ritrovo sarà alle ore 8.20 presso il posteggio Luino-Porto Nuovo a Luino in via Dante, da dove si partirà, con mezzi propri alle 8.30 per il passo Forcora. I partecipanti dovranno dotarsi di abbigliamento, calzature adeguate e un documento valido per l’espatrio, nonché dell’attrezzatura composta da ciaspole e bastoncini. Ad essere  consigliate sono, invece, pala da valanga e Arva. Il pranzo sarà al sacco e ogni partecipante alla passeggiata sarà responsabile della propria incolumità. L’escursione sarà gratuita con condivisione spese auto.

Ci spostiamo, poi, a Lozzo per l’ultimo appuntamento in programma per la giornata di domenica 14 gennaio: la festa di S. Antonio Abate. La celebrazione ricorrenza, a cura della Parrocchia S. Carlo di Armio, avrà inizio alle ore 10.30 con la S. Messa a cui seguirà la processione.

La carrellata di eventi si chiude con la prosecuzione di diverse iniziative che permarranno sul territorio ancora per qualche tempo. Tra esse presso il  Civico Museo troviamo la “Paintings, Drawings, Sculptures and ..MOORE – Mostra d’arte in ricordo di Sir John Drake-Moore”, a cura di Clara Castaldo, con la collaborazione di Davide Simone . L’esposizione sarà a disposizione dei visitatori fino al 4 di febbraio ai seguenti orari: venerdì dalle 14.30 alle 18.30 e sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30. L’ingresso è gratuito e sarà possibile, previa comunicazione al Museo, fare richiesta di un’apertura straordinaria dedicata ai gruppi di almeno 15 persone. Tel. 0332 561202. A proseguire fino al 16 di maggio saranno, poi, i Laboratori 2017-2018 presso la Casa dei Colori e delle Forme. Tutti i mercoledì pomeriggio dalle ore 14.45 alle 17 e tutti i mercoledì sera dalle ore 20.30 alle 22.30 continueranno le sedute Reiki. Durante le aperture BazArt, mercatino di arte e artigianato.

A rimanere a disposizione dei visitatori fino al 6 gennaio sarà, infine, la “Rassegna Presepi” dislocata in diversi punti del territorio: a Garabiolo curata da “Amici di Garabiolo”; in località Cinzanino curata Cai Luino e Giorgio Bianchi; in Piazza Unità d’Italia a cura di Giorgio Bianchi; al monumento all’Alpino a Maccagno curato dal Gruppo Alpini Maccagno; in Via Mameli a Maccagno inferiore e cura della Pro Loco Maccagno; presso la Chiesa di San Rocco a Campagnano curata dagli “Amici di Campagnano”; ad Orascio, presso Lavatoio pubblico; a Pino presso l’ex Lavatoio; a Graglio, presso il Lavatoio; ad Armio, presso la Chiesa di San Lorenzo a cura della Parrocchia di San Lorenzo e presso i locali Stazione Ferroviaria di Maccagno.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127