Maccagno con Pino e Veddasca | 14 novembre 2017

Sarà presentato giovedì sera “Squillo di morte a Maccagno”, l’ultimo romanzo di Marco Marcuzzi

Un giallo ambientato nella cittadina lacustre e le indagini coordinate dal commissario Florio sono alla base del nuovo racconto. L'incontro è ad ingresso gratuito

Giovedì 16 novembre alle ore 21, al Punto d’Incontro di Maccagno, sarà presentato “Squillo di morte a Maccagno”, l’ultima fatica letteraria di Marco Marcuzzi edita da Macchione Editore.

Sarà Sibilla Clerici ad intervistare l’autore, che, apprezzato anche come musicista, si racconterà con improvvisazioni al suo inseparabile pianoforte.

Dopo “Lo speziere di Porto Valtravaglia” e “Thrillogy”, Marcuzzi torna con un romanzo giallo nuovamente imperniato su quella pacifica follia che aleggia tra le valli del Lago Maggiore.

La trama. Un organaro, un prete e una madre indegna sono solo alcuni degli ingredienti che conducono il commissario Florio a toccare con mano lo squallore di una realtà famigliare celata dalla bellezza dei luoghi, a partire da quello del crimine. Egli è tuttavia pervaso da un’umanità che lo salva da quel “mestieraccio che ti divora l’anima” e il caffè in ufficio – fatto con la moka – risponde ad una filosofia di vita. La tragedia assume aspetti grotteschi, tratteggiata da quel “cinismo romantico” con cui ancora una volta l’autore si distingue in una narrazione intensa ed avvincente.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"