Cassano Valcuvia | 2 novembre 2017

Grotto del Sorriso: pronti per “Polenta e cinghiale”, con il benvenuto al mese di novembre

Proposte originali, travolgente entusiasmo ed atmosfere casalinghe: ecco le cifre stilistiche che continuano a fare del ristorante di Cassano Valcuvia una realtà unica

Concluso questo insolito mese di ottobre tra giornate soleggiate, temperature fuori dalla media stagionale e tramonti che tolgono il respiro, ci stiamo avviando verso l’inverno e, come sempre, al “Grotto del sorriso” ci si prepara ad accogliere al meglio il mese di novembre. Mentre colori, profumi e sapori stagionali, infatti, si apprestano ad inebriare i locali di questa straordinaria realtà, i ragazzi, animati dal loro inesauribile entusiasmo, si preparano ad affrontare la sfida che questo nuovo mese gli pone davanti, interpretandone ed esaltandone al meglio le caratteristiche.

Se, infatti, l’aria che va facendosi sempre più frizzante porta ad impigrirsi e a varcare con sempre meno frequenza la soglia di casa, le invitanti proposte del noto ristorante di Cassano Valcuvia inducono ad andare nella direzione opposta, grazie all’originalità delle iniziative gastronomiche che si rincorrono senza conoscer sosta. Tra esse, ad aprire il weekend nella serata di domani, venerdì 3 novembre, un menù pensato per scaldare gli animi ed allietare le papille gustative: “Polenta e cinghiale”. Un menù semplice nel quale ad alternarsi saranno sapori d’impronta tradizionale, esaltati dalla genuina semplicità di cui gli ingredienti del “Grotto del Sorriso” sanno forgiarsi. Ad introdurre questa ancora autunnale proposta e ad anticipare la portata principale saranno i “Salumi assortiti”, seguiti dalla pietanza protagonista della serata “Polenta e cinghiale”. La cena proseguirà con una golosa portata a base di “Gorgonzola” per poi chiudersi con un irrinunciabile “Caffè”.

La voglia di reinventarsi seguendo il naturale avvento delle stagioni, affidata alle sempre sapienti mani dello chef Giorgio Bardelli, a partire da sabato anche nel mese di novembre sembra non deludere. Diverse saranno, infatti, le varianti apportate al menù tra le quali gli ospiti avranno la possibilità di scegliere tutti i weekend del mese, sia a pranzo che a cena. Ad aprire le danze gastronomiche di novembre troviamo come sempre l’ampia selezione di antipasti tra i quali si annoverano “Antipasto di lago”, “Antipasto di terra”, “Tagliere di formaggi di Valle”, accompagnato da miele e marmellate, “Tagliere di prosciutto crudo” e “Trota in carpione”. Grande varietà anche per quanto riguarda i primi tra cui troviamo “Pasta alla carbonara di trota”, “Pasta Rustega” con ragù di guanciale, spezie e prugne, “Pasta al ragù di carne”, “Pasta al pomodoro”, “Risotto con i funghi” e “Crema di zucca”. Arriviamo ai piatti pensati per i secondi che si aprono con “Coniglio nostrano con olive e pinoli”, “Tagliata di cervo”, “Tagliata di manzo italiano”, seguiti dai più tenui sapori di “Filetto misto di lago”, “Tasca di trota ripiena con verdure” e “Tofu in padella con verdure”. Tra i contorni “Patatine fritte”,”Verdure del giorno” ed “Insalata mista”. A conclusione dell’originata carrellata di pietanze i golosi dessert: “Dolci della casa” e “Gelato”.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, consultare la Pagina Facebook o telefonare al +39 347 34 26 263.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"