Varese | 27 ottobre 2017

Domani a Varese “Ascolta i miei passi”, storie di vita vera di persone affette da autismo

Un incontro per abbattere le barriere del pregiudizio, ascoltando direttamente nelle proprie cuffie racconti di vita

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Per domani, sabato 28 ottobre, in piazza Carducci a Varese, dalle 9 alle 17, è organizzato “Ascolta i miei passi”, una giornata per ascoltare le storie dirette di chi vive ogni giorno con l’autismo. Un appuntamento realizzato dall’Associazione Articolo Tre Varese, dall’Associazione SpazioBlu Varese, dall’Associazione Ortica di Milano e dall’Associazione Autismo e Dintorni di Crema, col patrocinio di Regione Lombardia.

L’idea è quella di avvicinare le persone all’autismo, con il nome dell’incontro che deriva da un proverbio pellerossa, che così recita “Prima di giudicare una persona cammina per almeno una settimana con le sue scarpe”.

Ai piedi, le scarpe simboliche di un bambino che hanno appena ricevuto la diagnosi, oppure scarpe da ginnastica di un adolescente che cammina cento volte avanti e indietro per scaricare l’ansia, o ancora gigantesche scarpe di un uomo che vorrebbe diventare protagonista della sua vita ma non ce la fa perché è vittima del pregiudizio.

Alle orecchie, le cuffie per ascoltare le storie di chi vive l’autismo: scoprire com’è cambiata la vita di queste persone dopo la diagnosi, qual è stato il loro percorso e ora quali sono i loro sogni e le loro speranze. Con le loro storie nelle orecchie, si potrà entrare in contatto con un’altra realtà, quella dell’autismo.

L’obiettivo di questo appuntamento è che diventi unico ed itinerante, che sia ospitato da altre associazioni e che raccolga il maggior numero di storie perché sensibilizzare e far conoscere è il modo migliore per abbattere le barriere.

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127