Varese | 13 ottobre 2017

Ius soli, i militanti di Forza Nuova mangiano panini contro lo sciopero della fame del PD

Numerosi blitz in tutta Italia. Coinvolte anche i locali di rappresentanza della Provincia, di Varese città e di Caronno Pertusella

Ius Soli, militanti Forza Nuova mangiano panini contro lo sciopero della fame del PD

Tra il pomeriggio e la sera del giorno giovedì 12 ottobre i militanti di Forza Nuova hanno svolto centinaia di blitz in tutt’Italia in risposta allo “sciopero della fame” pro ius soli indetto da diversi esponenti del Partito Democratico: davanti ad ogni locale di rappresentanza “dem” (in Provincia di Varese nel capoluogo bosino e a Caronno Pertusella dinnanzi la locale sezione) i militanti sostando hanno consumato goliardicamente gustosi panini.

“Reputiamo questa iniziativa ridicola ma allo stesso tempo offensiva”, queste le parole di Federico Russo, responsabile provinciale. “Ridicola perché digiuni e privazioni non si rifanno certo alla condotta ‘privilegio-dipendente’ del PD ed offensiva perché l’apparente enfasi nell’intraprendere e pubblicizzare tale volontà non ha mai riguardato l’analisi delle problematiche, il sostegno dei milioni di italiani in difficoltà che quotidianamente fanno i conti con la crisi economica e con istituzioni miopi, indegne”.

Un sistema che “riteniamo vada affossato al più presto, una battaglia che Forza Nuova conduce tenacemente da vent’anni e che si appresta a replicare il prossimo 28 ottobre a Roma con la ‘Marcia dei Patrioti’”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"