Luino | 12 settembre 2017

Sabato torna la “Festa dello Sport” a Luino, tutte le novità di questa edizione

Importante la dimostrazione del funzionamento dei dispositivi DAE per il progetto "IO VIVO A LUINO", che si terrà alle 16.30 in piazza Chirola

Luino, gran successo per la “Festa dello Sport”. Un pienone tra viale Dante e lungolago

Molte associazioni sportive parteciperanno infatti alla Festa dello Sport organizzata dal Comune di Luino e dal CONI Delegazione Provinciale Varese che avrà luogo il 16 settembre prossimo a partire dalle ore 14.30.

La manifestazione anche quest’anno si terrà sul lungolago, in viale Dante, nella zona dall’AVAV al Parco a Lago, in una stupenda location che valorizzerà ogni disciplina. Oltre alle varie associazioni sportive, alla manifestazione parteciperà anche la Delegazione Provinciale Varese di CONI Lombardia che, con una sua area attrezzata e con personale predisposto per l’evento, fornirà tutte le indicazioni che riguardano le iniziative e gli sport presenti nella provincia di Varese, dando così modo al pubblico di avere una panoramica utile alle future scelte sportive.

“Sono molto felice che così tante associazioni abbiano aderito con entusiasmo alla festa dello sport – commenta Marco Rossi, Consigliere delegato allo Sport della Città di Luino -. Ringrazio tutte loro e il CONI di Varese con il suo Delegato Marco Caccianiga per il supporto. Auspico che sia una splendida giornata. In caso di maltempo l’evento è rinviato alla primavera”.

Per la prima volta a Luino presenzieranno alla manifestazione l’Asd Varese Ghiaccio e il sitting volley. Le attività presenti spaziano dal canottaggio alla vela, dalle arti marziali alla capoeira, dal kendo al calcio maschile e femminile, dal volley alla pallacanestro con il basket della tradizionale 24 ore, dal golf al ballo. Ci saranno anche danza, ballo sudamericano, tennis, soft air, ginnastica ritmica e artistica, sci, ping pong.

Sulla piattaforma di piazza Chirola, oltre alle performance sportive, alle ore 16.20 il runner Filippo Menotti, oramai luinese d’adozione, illustrerà la sua prossima impresa del 30 settembre che partirà da Luino. Alle 16.30 avrà luogo l’importante evento del progetto “IO VIVO A LUINO” in cui verrà proposta una dimostrazione dell’utilizzo dei defibrillatori introdotta dal Dottor Guido Garzena Direttore AATVA. “Ringraziamo Croce Rossa Sezione di Luino, S.O.S. Tre Valli e Padana Emergenza per la grande disponibilità dimostrata nell’organizzazione di questo evento”, commentano Giovanna Ballinari e Laura Frulli, i consiglieri che stanno seguendo il progetto.

Durante la giornata sarà possibile avere informazioni riguardanti la prima Chronoscalata che da Luino – frazione Voldomino arriva a Montegrino Valtravaglia – chiesetta di San Martino che si terrà il 17 settembre con partenza alle 9.30 (ritrovo alle 7.30 in via Gorizia 48). Trattasi di una gara podistica non competitiva aperta a tutti. Saranno presenti anche il CAI, Club Alpino Italiano sezione di Luino e l’AVIS con rappresentanze del gruppo ciclistico.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"